Jerago con Orago: ha confessato l’assassino di Claudio Silvestri

Un 21enne italo-ivoriano era stato adescato dalla stessa vittima a Gallarate

10 agosto 2016
Guarda anche: Gallarate
Carabinierinuova

Dopo pochi giorni si risolve il “mistero” di Jerago, dove venerdì, in una villetta di via Vittoria, era stato trovato morto Claudio Silvestri.

Ha infatti confessato il delitto Emmanuel Djakoure, 21enne di nazionalità ivoriana ma di padre italiano arrestato nella notte tra martedì e mercoledì dalle forze dell’ordine guidate dal magistrato Nadia Calcaterra.

Il lavoro dei reparti scientifici di Polizia e Carabinieri ha permesso rapidamente di rintracciare le impronte di Djakoure nella casa di Jerago: si tratta oltretutto di un soggetto già schedato per alcuni furti, e dunque l’indagine è risultata più facile del previsto. Al momento dell’arresto, il ragazzo si stava preparando ad una fuga in Svizzera. Nel giro di poche ore, ha raccontato la vicenda: adescato dallo stesso Silvestri a Gallarate, avrebbe vinto di accettare le sue avance sessuali al solo scopo di rapinarlo, anche se poi la colluttazione è sfociata in omicidio.

Ora l’imputato dovrà rispondere di rapina pluriaggravata e omicidio pluriaggravato ai danni di soggetto in stato di minorata difesa.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti