Istituito il Monumento Naturale “Sistema naturalistico delle Cave di Molera di Malnate e Cagno”

Riconoscimento importante per la zona della valle del Lanza

11 dicembre 2015
Guarda anche: Varese
cava pietra

Con Deliberazione n. X/4364 del 20 novembre scorso la Giunta Regionale Lombarda ha istituito il Monumento Naturale denominato “Sistema naturalistico delle cave di Molera di Malnate e Cagno”.
Un riconoscimento importantissimo per i Comuni coinvolti, e per tutto il Parco Valle del Lanza che, con questo risultato, vedono sancito in maniera ufficiale ed al più alto livello, lo straordinario valore ambientale e paesaggistico di uno dei “gioielli” del proprio territorio.
Valenza che non è solo suggestiva e carica di significato storico culturale per le comunità locali, ma è anche significativa per le complesse relazioni naturalistiche del monumento con l’ambiente circostante.
Le peculiari caratteristiche naturalistiche e paesaggistiche dei luoghi meritano dunque una attenzione particolare ed interventi puntuali che ne garantiscano la conservazione e ne favoriscano la fruibilità in sicurezza.
Fortemente voluto dall’amministrazione comunale, il Monumento Naturale “Sistema naturalistico delle cave di Molera di Malnate e Cagno” è stato promosso come “sistema”, proprio per tutelare l’ ambiente naturalistico nel suo complesso. La ricchezza e la varietà delle specie animali e vegetali che popolano l’area, la biodiversità presente, la suggestione degli scorci e la natura dei luoghi hanno poi convinto i promotori del procedimento a chiedere il riconoscimento proprio del valore di “insieme”, da tutelare e promuovere.

Grazie a questo importante riconoscimento, ed ai finanziamenti che da ora in avanti Regione Lombardia riconoscerà proprio per la promozione e la tutela di questo prezioso bene, sarà finalmente possibile cominciare a progettare interventi che consentano, sia ai cittadini malnatesi che ai numerosi escursionisti che da più parti vengono per percorrere i nostri sentieri, di godere delle bellezze di questo vero e proprio monumento.

Tag:

Leggi anche: