Induno Olona: addio all’ex sindaco Bianchi

L'attuale assessore ai Servizi alla Persona è venuta a mancare questa notte

03 marzo 2016
Guarda anche: Varese
bianchi

Induno Olona perde la propria “sindaca”: Maria Angela Bianchi, primo cittadino del popoloso comune alle porte della Valceresio dal 2004 al 2014, è morta questa notte all’ospedale di Circolo.

65 anni, di professione maestra elementare, la Bianchi è stata almeno per un ventennio al centro della vita politica indunese: assessore ai Servizi Sociali tra 1990 e 1995, ha poi vissuto il duplice mandato da “sindaca” e, attualmente, rivestiva la carica di assessore ai Servizi alla Persona nella Giunta guidata da Marco Cavallin. Molto legata all’ambiente cattolico, Maria Angela Bianchi ha rivestito ruoli molto significativi anche all’interno della Comunità Montana del Piambello: nel novembre 2014, fu l’unica rappresentante politica italiana a partecipare all’inaugurazione del tronco ferroviario Stabio-Mendrisio in Svizzera, mentre altri, soprattutto dei livelli istituzionali più elevati, rinunciarono alla presenza a causa dei ben noti ritardi di realizzazione della tratta Arcisate-Stabio. Proprio relativamente alla ferrovia si è sempre fatta portavoce delle esigenze degli indunesi, che vivono ormai da anni in un paese spaccato letteralmente in due.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti