Il Vellone è più sicuro: terminati i lavori a Velate

200mila Euro di interventi di messa in sicurezza per il torrente. Un lavoro attesto da tempo

26 aprile 2016
Guarda anche: Varese
foto1

Sono terminati i lavori sul Vellone, a Velate, con un intervento da 200 mila euro da monte a valle. Questa mattina, il sindaco Attilio Fontana e l’assessore alla Tutela Ambientale Riccardo Santinon, con il dirigente Giuseppe Longhi, l’Unità specialistica Difesa del suolo e pulizia idraulica e gli studenti del liceo Classico impegnati nell’alternanza scuola lavoro hanno compiuto un sopralluogo nei boschi intorno al bacino del Vellone.
I lavori rientrano nel “pacchetto” del Contratto di Fiume Olona, Bozzente-Luna di Regione Lombardia e Campo dei Fiori (investimenti da 2 milioni di euro totale, di cui 280 mila per il Vellone, per il cui progetto finale ne sono stati spesi 200mila).
«Per il Vellone – ha spiegato Santinon – si tratta di lavori a monte, con la creazione di un ponticello in legno dove c’è stata la frana e la sistemazione dei sentieri, mentre a valle è stato messo in sicurezza il letto del fiume, con il consolidamento degli argini e un’attenta pulizia. Massima attenzione alla sicurezza idrogeologica, quindi, ma anche alla fruibilità dei bellissimi sentieri per varesini e turisti».

Nel dettaglio, i lavori tecnici:

-sistemazione alveo, rimodellamento del fondo, realizzazione di una palificazione idrografica fino a valle

– i lavori a monte hanno interessato la zona con la presenza della Fornace di Velate, delle Marmitte dei Giganti (sentieri portano fino alla funicolare del Sacro Monte: sistemazione dell’argine del Vellone con un muro in pietrame, formazione di un guado in pietrame pedonale per l’attraversamento nell’area della Fornace, sistemazione del passaggio prima della fornace, sistemazione della frana e messa in sicurezza del sentiero superiore, con ripristino della staccionata, formazione di un punto di osservazione delle Marmitte dei Giganti, passerella sul ruscellamento e pulizia del sentiero, formazione di un secondo guado in pietrame per attraversare il Vellone all’altezza del bivio per la funicolare, posa cartellonistica, formazione punto di osservazione del sacro Monte all’ex cava di Velate nei pressi del sentiero 9 san Francesco

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare