Il Vellone è più sicuro: terminati i lavori a Velate

200mila Euro di interventi di messa in sicurezza per il torrente. Un lavoro attesto da tempo

26 aprile 2016
Guarda anche: Varese Città
foto1

Sono terminati i lavori sul Vellone, a Velate, con un intervento da 200 mila euro da monte a valle. Questa mattina, il sindaco Attilio Fontana e l’assessore alla Tutela Ambientale Riccardo Santinon, con il dirigente Giuseppe Longhi, l’Unità specialistica Difesa del suolo e pulizia idraulica e gli studenti del liceo Classico impegnati nell’alternanza scuola lavoro hanno compiuto un sopralluogo nei boschi intorno al bacino del Vellone.
I lavori rientrano nel “pacchetto” del Contratto di Fiume Olona, Bozzente-Luna di Regione Lombardia e Campo dei Fiori (investimenti da 2 milioni di euro totale, di cui 280 mila per il Vellone, per il cui progetto finale ne sono stati spesi 200mila).
«Per il Vellone – ha spiegato Santinon – si tratta di lavori a monte, con la creazione di un ponticello in legno dove c’è stata la frana e la sistemazione dei sentieri, mentre a valle è stato messo in sicurezza il letto del fiume, con il consolidamento degli argini e un’attenta pulizia. Massima attenzione alla sicurezza idrogeologica, quindi, ma anche alla fruibilità dei bellissimi sentieri per varesini e turisti».

Nel dettaglio, i lavori tecnici:

-sistemazione alveo, rimodellamento del fondo, realizzazione di una palificazione idrografica fino a valle

– i lavori a monte hanno interessato la zona con la presenza della Fornace di Velate, delle Marmitte dei Giganti (sentieri portano fino alla funicolare del Sacro Monte: sistemazione dell’argine del Vellone con un muro in pietrame, formazione di un guado in pietrame pedonale per l’attraversamento nell’area della Fornace, sistemazione del passaggio prima della fornace, sistemazione della frana e messa in sicurezza del sentiero superiore, con ripristino della staccionata, formazione di un punto di osservazione delle Marmitte dei Giganti, passerella sul ruscellamento e pulizia del sentiero, formazione di un secondo guado in pietrame per attraversare il Vellone all’altezza del bivio per la funicolare, posa cartellonistica, formazione punto di osservazione del sacro Monte all’ex cava di Velate nei pressi del sentiero 9 san Francesco

Tag:

Leggi anche:

  • Arriva un altro successo per la Pallanuoto Banco BPM

    Strepitosa prova di forza della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che, nella quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile, strapazza con un perentorio 18-4 i campani dell’Acquachiara, con la formazione padrona di casa che deve arrendersi al talento del sette guidato da
  • Domani torna in vasca la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata contro l’Acquachiara

    Tornerà in vasca domani alle ore 16.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che per la quinta giornata d’andata del campionato di serie A1 maschile sarà ospite della compagine napoletana dell’Acquachiara. La sfida, che si disputerà presso la Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere
  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele