Il terrorismo islamico “sotto casa”: arrestato affiliato di Al Qaeda a Fiumicino

L'uomo un pakistano di 37 anni, è stato fermato giovedì 25 giugno allo scalo romano dalla Polizia di Stato

26 giugno 2015
Guarda anche: ItaliaMondo
Fondamentalismo islamico

 

 

Lo hanno preso ieri, giovedì 25 giugno, all’arrivo all’aeroporto di Fiumicino al suo arrivo da Islamabad. L’uomo un pachistano di 37 anni è accusato di appartenere ad una cellula dell’organizzazione terroristica “Al Qaeda”. 

Le indagini delle Digos di Cagliari e Roma hanno ricostruito la figura dell’uomo che viveva a Roma e, oltre ad essere coinvolto in un traffico di migranti, è accusato di aver partecipato ad un attentato terroristico al mercato di Peshawar nell’ottobre 2009. L’uomo inoltre è accusato di aver ospitato, prima a Roma e poi ad Olbia, un terrorista che avrebbe dovuto compiere un attentato suicida a Roma.

Con questo arresto si chiude l’operazione del 24 aprile scorso grazie alla quale furono arrestate 18 persone, pachistane ed afgane, accusate di finanziare con traffici illeciti le organizzazioni terroristiche fondamentaliste.

Tag:

Leggi anche:

  • Tutti in bici per i Comuni

    In occasione della settimana europea della mobilità torna Sabato 23 settembre la fortunata iniziativa “TUTTI IN BICI PER I COMUNI”, in collaborazione con i Comuni di Vedano Olona e Venegono Superiore. Ritrovo in Piazza delle Tessitrici alle 14.00 per la registrazione. Partenza alle
  • Dal 27 settembre la grande pallanuoto a Busto Arsizio con la BPM Sport Management e la Len Euro Cup

    Al via della competizione ci saranno, oltre ai mastini di Busto Arsizio, anche i francesi del Montpellier e del Pays D’Aix Natation, i tedeschi dell’OSC Postdam, i croati dello Jadran Split, gli ungheresi dello FTC Budapest (squadra che nella scorsa stagione si era aggiudica la Len Euro Cup) e
  • Ierago con Orago, inaugurazione Palestra in acqua Cele Daccò

    Il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo interverrà domani, alle ore 10,30, alla cerimonia di inaugurazione dell’impianto sportivo acquatico “Palestra in acqua Cele Daccò” di Jerago con Orago (Varese) situato in via Onetto 4, vicino all’area Feste del Comune. La
  • Varese, Gianmarco Pozzecco cittadino onorario

    L’iniziativa è stata ideata da Marco Pinti che ha poi trovato l’appoggio della società varesina Pallacanestro Varese e successivamente della Delegazione Provinciale CONI. Gianmarco Pozzecco negli anni in cui ha giocato per la pallacanestro Varese ha sempre dimostrato, come sostiene Pinti