Gazzada, Giovani Democratici “No alla sala comunale ai neonazisti”

La replica dei Giovani Democratici in seguito alla decisione della sindaca di Gazzada di prestare la sala comunale

06 giugno 2018
Guarda anche: Varese provincia

“Troviamo sia assurdo che la Sindaca Bertuletti, dopo il grave episodio che l’ha vista protagonista nei mesi scorsi, conceda una sala comunale ad un gruppo Neonazista per lo svolgimento di una vergognosa conferenza revisionista.

I sindaci, come rappresentanti della Repubblica, dovrebbero avere il compito di difendere le istituzioni da componenti eversive; invece assistiamo all’ennesimo episodio di connivenza con gli estremisti.

Pensiamo che Gazzada-Schianno e i suoi abitanti non meritino di essere sempre affiancati ad episodi vergognosi come questi.

La conferenza in questione ha come oggetto il revisionismo storico: il tentativo, del tutto infondato, di mettere sullo stesso piano i partigiani che combattevano per la libertà e la democrazia e i militanti della Rsi che spalleggiavano gli orrori della Germania Nazista, eseguendo rastrellamenti, esecuzioni sommarie, deportazioni di persone verso i campi di sterminio ed eccidi contro lo stesso popolo italiano.

Eventi di questo tipo sono un oltraggio nei confronti dei caduti nelle Fosse Ardeatine, a Sant’Anna, a Marzabotto, a Monte Sant’Angelo. Morti innocenti uccisi barbaramente che non vogliamo dimenticare.

Il revisionismo è allora un modo utilizzato dai fascisti per lavarsi la coscienza, irrimediabilmente deturpata dagli orrori commessi, cercando un appiglio nel tentativo di equipararsi a chi combatteva per fini e con metodi totalmente opposti.

Modificare la Storia per legittimare delle ideologie criminali è un’azione pericolosa che non permetteremo, la Storia deve servire da monito per le generazioni future, affinché non si degeneri più nella follia nazifascista.

Agiremo allora per ricordare a tutti quali sono i nostri valori, che sono poi i valori di tutti i cittadini Italiani che si rispecchiano nella Costituzione.”

Giovani Democratici Varese Città

Tag:

Leggi anche:

  • Giovani Democratici, una targa commemorativa per Perlasca

    Venerdì 28 settembre, a Varese alle ore 16.00 presso il Giardino dei Giusti in Viale Aguggiari, i Giovani Democratici della Provincia di Varese poseranno una targa commemorativa delle eroiche gesta di Giorgio Perlasca. Parteciperanno anche il Senatore, Alessandro Alfieri, il consigliere
  • A8 Milano-Varese: Chiusi Gli Svincoli Di Buguggiate E Di Lago Di Varese Gazzada

    Autostrade per l’Italia comunica che sulla A8 Milano-Varese, per lavori di manutenzione, saranno effettuate le seguenti chiusure: -sarà chiusa l’entrata dello svincolo di Buguggiate verso Varese, per due notti consecutive con orario 22:00-06:00, dalle ore 22:00 di lunedì 10 alle ore
  • Lavori in A8, chiuse l’uscita di Buguggiate e l’entrata di Gazzada

    Autostrade per l’Italia comunica che sulla A8 Milano-Varese, per lavori di manutenzione, saranno effettuate le seguenti chiusure: -sarà chiusa l’entrata dello svincolo di Buguggiate, verso Varese, per due notti consecutive con orario 22:00-06:00, dalle ore 22:00 di lunedì 3 alle ore
  • “Musica in Villa” omaggia Ennio Morricone con le soliste di Rondò Veneziano

    Le musiche celeberrime dei capolavori di Sergio Leone, di Nuovo Cinema Paradiso, di Mission e di tanti altri film da Oscar risuoneranno sabato 25 agosto a Villa Cagnola a Gazzada Schianno (VA) nell’ambito di “Musica in Villa”. Sono i brani scritti dal maestro delle colonne sonore Ennio