Gallarate, Summer Festival nel mirino dei ladri

Nella notte tra martedì e mercoledì è sparito di tutto in Viale Danimarca, dalle bottiglie degli alcolici fino ai divanetti

21 luglio 2017
Guarda anche: Gallarate

Il Summer Festival di Gallarate è stato annullato e così l’area allestita in Via Danimarca è stata oggetto di forti saccheggi. Nella mattinata di mercoledì gli organizzatori che si sono recati sul posto per iniziare a smontare tutto, si sono trovati davanti agli occhi una bella sorpresa: stand smantellati, banner staccati, cartelli rotto e non solo, bottiglie rubate, casse audio danneggiate e mancanti, luci e divanetti spariti.

La notizia che rimbalzava già da qualche giorno, ha acceso l’attenzione di un gruppo di sciacalli quando l’ok per l’apertura da parte della Commissione è diventato definito. Nella notte tra il 18 e il 19 luglio l’area p stata completamente messa sotto sopra e “liberata” di tutto quello che poteva avere un valore.

Non solo il fallimento quindi per gli organizzatori, ma anche questo danno che è ancora da quantificare. La polizia al momento è sulle tracce di questo gruppo di ragazzi, anche se non sarà facile identificarli vista l’assenza di telecamere di sorveglianza.

Sono arrivato stamattina e mi hanno informato che nella notte c’erano state delle visite” ha raccontato Mario Pagano, titolare di Faccio un salto all’Havana “Mi sono subito fiondato al mio spazio e ho scoperto che mi avevano sfondato il vetro e rubato tutto. Mi hanno rubato la consolle, alcune casse audio, le luci. Non c’è assicurazione per questi furti e dal punto di vista umano è proprio brutto Non mi sarei mai aspettato che sarebbe finita così”.

Tag:

Leggi anche: