Gallarate: grande successo per “SI scrittrici insieme”

La kermesse letterale al femminile riscuote il plauso del pubblico

31 maggio 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloGallarate
libro bosco

È con grande soddisfazione che le organizzatrici commentano l’edizione 2016 di SI Scrittrici Insieme. Molto alta, infatti, la partecipazione alla manifestazione promossa da Helena Janeczek, Chiara Ciccocioppo, Anna Carù, Rosi Garda e Silvana Baldini ospitata dal 27 al 29 maggio al Museo Maga di via De Magri a Gallarate.

«C’è stata in generale una grande partecipazione», spiega Janeczek, «in particolare l’incontro più seguito, anche con molta intensità, è stato quello che ha
visto protagonista Michela Marzano». La parlamentare e docente universitaria ha presentato domenica il suo saggio “Papà, mamma e gender”, in una vera e propria lectio magistralis che ha inchiodato l’attenzione del pubblico per quasi due ore.

Grande interesse anche per la presentazione di “La femmina nuda”, romanzo di Elena Stancanelli finalista al Premio Strega, di “Gli italiani e la crisi” della giornalista e scrittrice Roberta Carlini, di “Zoé, la principessa che incantò Bakunin” con la giornalista Lorenza Foschini e per l’incontro
dedicato a Lalla Romano, un recital che ha visto protagonista Antonio Ria e interpretato dai giovani attori gallaratesi Giulia Provasoli e Roberto Radicioni.

«Ci ha fatto molto piacere notare che il pubblico ci abbia seguito non soltanto sulle questioni di più stretta attualità, ma anche quando
abbiamo proposto la riscoperta di una grande artista del Novecento». Grande partecipazione di pubblico anche durante l’incontro dedicato all’archivio diaristico del Premio Pieve. Molto graditi gli aperitivi musicali, con la direzione artistica di Paolo Carù, e apprezzata la mostra fotografica “L’incanto. Viaggio a piedi lungo la via degli Dei” curata da Chiara Ciccocioppo.

«Un ringraziamento particolare va al comune di Gallarate che ci ha sostenute, al Maga che ci ha ospitate e agli sponsor che hanno reso possibile l’organizzazione del festival». Archiviata l’edizione 2016, si inizia da subito a pensare a quella del prossimo anno: «cercheremo, con la disponibilità di tutti, di portare degli incontri di alto livello con delle personalità di rilievo», conclude Janeczek. Se c’è infatti qualcosa che questa tre giorni lascia in eredità è «la consapevolezza che c’è bisogno di confronto su diverse tematiche, a cominciare da quelle di più calda attualità come quella affrontata da Michela Marzano».

Tag:

Leggi anche:

  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della
  • Volley – UYBA in Bielorussia per la Coppa CEV

    Sono due le trasferte consecutive in calendario per la UYBA che poi, non essendosi qualificata per le Final Four di Coppa Italia (Firenze, 4/5 marzo), potrà tirare un po’ il fiato. Questa mattina le farfalle sono volate in Bielorussia, a Minsk, mentre domenica saranno di scena al Mandela Forum
  • La BPM Sport Management riparte dal Campionato

    Dimenticare l’Euro Cup e testa solo al Campionato. Questo è l’obiettivo della BPM Sport Management che, dopo essere stata eliminata in semifinale di coppa dal Digi Oradea, domani nella Piscina del Foro Italico, affronterà la Roma Vis Nova nel turno infrasettimanale valido per la 16ª di
  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Altro giro, altra corsa: anche questo weekend molte delle squadre varesine sono scese in campo nei propri campionati, vediamo come è andata. CALCIO – Nonostante le note vicende societarie, in campo il Varese non ha intenzione di fare sconti e oggi, nelle delicata trasferta a Pinerolo, è