Funicolare gratis di sera: la sperimentazione piace ai varesini

Notevole successo di pubblico nelle prime tre serate

20 luglio 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese Città
Foto dal sito www.varesefunicolari.org

Circa trecento varesini hanno già utilizzato il servizio di funicolare e bus navetta per raggiungere il borgo e assistere al Festival “Tra Sacro e sacro Monte”. Un centinaio di persone per ogni evento dei tre che sono già andati in scena sulla cima della nostra montagna sacra. E domani sera, giovedì 21 luglio (clicca qui per i dettagli), un nuovo appuntamento con il Festival e quindi con la possibilità di lasciare a casa l’auto e raggiungere il Sacro Monte utilizzando la navetta che parte da via Manin (di fronte al Palazzetto di Varese) e poi a bordo della storica funicolare. Un successo fino ad ora la sperimentazione voluta dal sindaco Galimberti che intende promuovere una mobilità più sostenibile e dare una possibilità in più di scoprire la funicolare varesina anche la sera. Il servizio di trasporto in occasione del Festival è anche gratuito.

“Sono felice che i varesini stiano apprezzando il servizio serale della funicolare per raggiungere il Sacro Monte – dichiara Davide Galimberti, sindaco di Varese -. Questa sperimentazione è stata pensata proprio per favorire l’accesso al borgo dando la possibilità di lasciare a casa la propria automobile ma anche per iniziare quel processo di valorizzazione di uno dei luoghi simbolo di Varese. Ma l’iniziativa serve anche a promuovere la funicolare che, come concepita oggi, non è appetibile per i cittadini. Ben venga quindi la sinergia tra un evento culturale importante come Tra Sacro e Sacro Monte e l’amministrazione comunale. ”.

“Credo che l’apertura della funicolare alla sera e i bus navetta siamo un’occasione preziosa per lanciare e sostenere quello che mi piace chiamare il progetto tra sacro e sacro monte dove cultura e accessibilità ad un patrimonio straordinario devono essere un motore vero per la città ovviamente tenendo alta la qualità. Domani al Sacro Monte arriva Laura Marinoni con uno spettacolo costruito ad hoc per noi è poi Rosalina Neri e in chiusura Fausto Russo Alesi. Mi sembra che il pubblico sia felice di questa bella possibilità che credo non potrà che continuare e crescere insieme a tra Sacro e Sacro Monte”. Così Andrea Chiodi, ideatore e direttore artistico del Festival.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio, Europe League – Il Milan si beve lo Shkendjia ed ipoteca i gironi

    Un match senza storia quello che ieri sera ha visto il Milan imporsi sui macedoni dello Shkendija. A San Siro, nel primo atto dei playoff di Europa League finisce addirittura 6 a 0 grazie alle doppiette di Silva e Montolivo a cui si sono aggiunte le reti di Borini ed Antonelli. Se è vero che gli
  • Janus River a Villa Recalcati

    Si terrà domani giovedì 17 agosto a partire dalle ore 10:3= presso l’Ufficio di Presidente di Villa Recalcati la conferenza stampa per accogliere Janus River, il ciclista ottantenne che da 17 anni sta girando il mondo a bordo della sua bicicletta. All’evento saranno presenti il Vicepresidente
  • La Piscina Manara di Busto Arsizio sarà la casa delle giovanili della BPM Sport Management

    La pallanuoto e Busto Arsizio: un legame che diventerà ancora più stretto nella stagione 2017/2018 grazie alla volontà di Sport Management di investire ulteriori risorse in una delle discipline più importanti per l’azienda e che ha nella Piscina Manara il fulcro della sua attività. La
  • Janus River: 
la tappa malnatese
 del giro del mondo ad 80 anni in bicicletta

    Passerà da Malnate Janus River, il ciclista ottentenne che dal 2000 si è proposto di fare il giro del mondo su due ruote, contando su un budget di 3 euro al giorno e la generosità di chi incontra. Classe 1936, la tempra che può avere solo chi nasce in Siberia, 17 anni fa ha iniziato il viaggio