Funicolare gratis di sera: la sperimentazione piace ai varesini

Notevole successo di pubblico nelle prime tre serate

20 luglio 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
Foto dal sito www.varesefunicolari.org

Circa trecento varesini hanno già utilizzato il servizio di funicolare e bus navetta per raggiungere il borgo e assistere al Festival “Tra Sacro e sacro Monte”. Un centinaio di persone per ogni evento dei tre che sono già andati in scena sulla cima della nostra montagna sacra. E domani sera, giovedì 21 luglio (clicca qui per i dettagli), un nuovo appuntamento con il Festival e quindi con la possibilità di lasciare a casa l’auto e raggiungere il Sacro Monte utilizzando la navetta che parte da via Manin (di fronte al Palazzetto di Varese) e poi a bordo della storica funicolare. Un successo fino ad ora la sperimentazione voluta dal sindaco Galimberti che intende promuovere una mobilità più sostenibile e dare una possibilità in più di scoprire la funicolare varesina anche la sera. Il servizio di trasporto in occasione del Festival è anche gratuito.

“Sono felice che i varesini stiano apprezzando il servizio serale della funicolare per raggiungere il Sacro Monte – dichiara Davide Galimberti, sindaco di Varese -. Questa sperimentazione è stata pensata proprio per favorire l’accesso al borgo dando la possibilità di lasciare a casa la propria automobile ma anche per iniziare quel processo di valorizzazione di uno dei luoghi simbolo di Varese. Ma l’iniziativa serve anche a promuovere la funicolare che, come concepita oggi, non è appetibile per i cittadini. Ben venga quindi la sinergia tra un evento culturale importante come Tra Sacro e Sacro Monte e l’amministrazione comunale. ”.

“Credo che l’apertura della funicolare alla sera e i bus navetta siamo un’occasione preziosa per lanciare e sostenere quello che mi piace chiamare il progetto tra sacro e sacro monte dove cultura e accessibilità ad un patrimonio straordinario devono essere un motore vero per la città ovviamente tenendo alta la qualità. Domani al Sacro Monte arriva Laura Marinoni con uno spettacolo costruito ad hoc per noi è poi Rosalina Neri e in chiusura Fausto Russo Alesi. Mi sembra che il pubblico sia felice di questa bella possibilità che credo non potrà che continuare e crescere insieme a tra Sacro e Sacro Monte”. Così Andrea Chiodi, ideatore e direttore artistico del Festival.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo
  • Pallanuoto, 24ª giornata: la BPM Sport Management nella tana del Torino ‘81

    Torna il campionato di Serie A1. Ad un mese dalle Final Six di Torino, la BPM Sport Management domani sarà proprio nel capoluogo piemontese per sfidare il sette di coach Aversa. Una sfida in cui i Mastini sono i favoriti sulla carta, ma che non dovranno assolutamente sottovalutare in quanto il