FOTONOTIZIA STORICA/2 In auto sul Lago di Varese ghiacciato

Quando il ghiaccio sul lago poteva sostenere un'auto

06 gennaio 2016
Guarda anche: Varese
FB_IMG_1452087259240

Negli inverni degli anni ’40 e ’50 il Lago di Varese veniva ricoperto da uno strato di ghiaccio così solido che poteva sostenere anche un’auto. Come si vede in questa foto, pubblicata ne “La Varese Nascosta” da Attilio Ossola. “Sullo sfondo la ex Colonia Elioterapica di Gavirate inaugurata nel 1940, trasformata poi in Hotel” spiega. La foto, come scrive Ossola, è stata custodita da Maurizio Cellina e scattata dal padre, fotografo professionista a Gavirate per tantissimi anni.

Tag:

Leggi anche:

  • Basket – Varese perde in Germania e saluta la Champions

    Domenica c’era stata la sconfitta con Sassari, ottenuta però nonostante una buona prestazione, questa sera in terra tedesca, Varese è incappata nei soliti errori ed è stata stesa per 78-53 dall’Ewe Oldenburg. Se è pur vero che “solo” vincere non sarebbe bastato (ci
  • Pallanuoto: la BPM Sport Management espugna il Foro Italico

    Arriva la terza vittoria in sette giorni. La BPM Sport Management ha iniziato il nuovo anno veramente alla grande. A farne le spese questa volta è la SS Lazio Nuoto che, alla Piscina del Foro Italico, è uscita sconfitta per 9-17 (1-7, 3-1, 3-6, 2-3). Ottime le prestazioni di Mirarchi e Luongo,
  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per