Fondazione Molina, il Pd: “Il presidente ha nominato due nuovi dirigenti?”

Il capogruppo democratico Fabrizio Mirabelli ha presentato un'interrogazione per chiedere se il presidente della Fondazione Molina abbia nominato due nuovi quadri dirigenziali. E, se sì, quale sia il loro compenso

16 luglio 2015
Guarda anche: Varese
Fondazione

La Fondazione Molina ha due nuovi dirigenti? E’ questa la domanda che il capogruppo del Pd Fabrizio Mirabelli ha posto al sindaco Attilio Fontana e alla giunta. 

Un’interrogazione che deriva dal fatto che la Casa di riposo è sotto il controllo pubblico. E quindi gli eletti chiedono conto di eventuali decisioni prese dal cda di nomina del sindaco.

“La Fondazione Molina è una onlus senza scopo di lucro che rientra tra gli enti di diritto privato in controllo pubblico – scrive Mirabelli – ed opera nel settore della beneficenza, dell’assistenza sociale e dell’assistenza sociosanitaria. Si tratta di un’Istituzione che costituisce un prezioso patrimonio per la città di Varese e tutti i varesini”.

Una premessa con la quale entra nel vivo della questione: “Recentemente, il sindaco ha nominato il nuovo presidente e il nuovo cda. Il ruolo di presidente del Molina così come quello di tutti i componenti del cda rientra a pieno titolo tra gli incarichi di responsabilità amministrativa di vertice negli enti di diritto privato sottoposti a controllo pubblico esercitanti funzioni amministrative, equiparabile, a tutti gli effetti, agli organi di vertice delle Asl. Chiediamo quindi se corrisponda al vero che, tra i primi atti del nuovo presidente e del nuovo cda, ve ne sia uno che ha disposto l’aumento di ben due unità, rispetto al recente passato, dei quadri dirigenziali. In caso di risposta affermativa, chi siano questi due nuovi dirigenti e quali siano i loro curricula. Quali siano state le valutazioni di merito che hanno supportato una tale improvvisa necessità. Quale sia, eventualmente, l’entità delle loro retribuzioni”.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Gite in Lombardia presenta “Al Poncione di Ganna”

    Gite in Lombardia organizza per il 14 agosto una giornata in mezzo alla natura, con metà il Monte Poncione di Ganna, una montagna delle Prealpi Varesine alta 993m slm. “Un sentiero all’ombra di antichi alberi, un’idea per scappare dalla calura delle nostre città certo, ma non solo.
  • Calcio – Il Varese si presenta ufficialmente e va in ritiro

    Oggi è il giorno del raduno, ieri sera si sono tenute le presentazioni ufficiali della nuova dirigenza biancorossa: è così che il Varese si appresta a vivere da protagonista la prossima stagione in serie D. Primo acquisto fra tutti mister Salvatore Iacolino, lo specialista di questa categoria:
  • Il Mastino della BPM Sport Management Valentino Gallo ha quasi sconfitto il Morbillo: a breve il ritorno a casa

    Negli scorsi giorni l’atleta della Pallanuoto BPM Sport Management Valentino Gallo, durante il ritiro con la Nazionale Italiana in preparazione ai Mondiali di pallanuoto in corso di svolgimento a Budapest in Ungheria, era stato colpito dal Morbillo una malattia infettiva che aveva messo k.o.
  • Parte da Saronno la 97° edizione delle Tre Valli Varesine

    Prenderà il via dal centro di Saronno, martedì 3 ottobre p.v. la 97° edizione della a Tre Valli Varesine: la corsa in linea maschile di ciclismo su strada del calendario UCI EUROPE TOUR che insieme alla Coppa Agostoni e alla Coppa Bernocchi compone il Trittico Regione Lombardia. Sulla scorta