Fondazione Molina, Forza Italia: “Non siamo responsabili delle scelte di Ungaro”

Il segretario cittadino Leonardi attacca il consigliere eletto in nome del partito

24 giugno 2016
Guarda anche: PoliticaVarese Città
fondazione molina

A seguito di indiscrezioni trapelate ancora una volta in queste ore, Forza Italia ritiene opportuno precisare la propria assenza di responsabilità politica per le scelte compiute in totale autonomia dal proprio consigliere Leandro Ungaro, membro del consiglio di amministrazione della Fondazione Molina, a suo tempo indicato dal partito.

Tale scelta del partito segue da una parte la mancata risposta, ormai da troppi mesi, del consigliere Ungaro alle richieste del coordinamento cittadino e, successivamente, del coordinamento provinciale di informazioni in merito all’attività della Fondazione Molina e dall’altra per il rifiuto del consigliere Leandro Ungaro di rimettere il mandato nelle mani dell’allora sindaco Fontana come chiesto dal coordinamento provinciale. Il consigliere Leandro Ungaro, nella sua legittima autonomia, ha ritenuto opportuno proseguire il proprio mandato, assumendosi in toto e personalmente la responsabilità delle scelte effettuate in seno ad un consiglio di amministrazione di cui è membro.

Varese, 23 giugno 2016-  Roberto Leonardi Coordinatore Cittadino di Forza Italia

Tag:

Leggi anche: