Festa della Donna: a Varese si ricorda il sacrificio di Emanuela Loi. FOTO

Un ricordo dell'agente caduta nella Strage di via d'Amelio. E L'impegno della Polizia per combattere i reati contro le donne

08 marzo 2016
Guarda anche: Varese Città
4 web

Nella mattinata odierna alle ore 11.00, presso la Sala Ambrosoli di Villa Recalcati a Varese si è svolta una conferenza stampa dedicata alla ricorrenza della Festa della Donna.

Presenti al convegno il Questore Attilio Ingrassia ed il Vicario dott.ssa Maria Dolores Rucci, insieme ad alcuni dei funzionari donne della Polizia di Stato in servizio presso gli Uffici di Polizia del capoluogo e della Provincia, nonché una rappresentanza delle donne appartenente ai diversi ruoli della Polizia di Stato.

L’evento ha avuto inizio con una breve introduzione del Questore Ingrassia circa la presenza femminile nella Polizia di Stato e la vicinanza della Polizia alle donne vittime di reati. Nello specifico, nell’ambito della Provincia di Varese con riferimento all’ultimo anno sono stati emessi 14 ammonimenti per atti persecutori di cui 3 a carico di stranieri e 4 ammonimenti per violenza domestica di cui 2 a carico di stranieri.
Le denunce, invece, sono state 13 per il reato di atti persecutori, 384 per i reati di lesioni personali e percosse, di cui 169 a carico di extracomunitari, 54 a carico comunitari e 161 a carico di italiani, e infine 110 per maltrattamenti in famiglia, di cui 74 a carico di stranieri e 36 di italiani (le vittime di questo reato in 14 casi sono stati minori).

Successivamente è intervenuta il Vicario del Questore, Primo Dirigente della P.S. Dott.ssa Rucci che ha descritto l’evoluzione del ruolo della donna nella Polizia di Stato, dal Corpo di Polizia femminile all’attuale assetto dell’Amministrazione, fornendo dati statistici al riguardo.

È stato lasciato infine spazio ai giornalisti per le domande. Oltre a quella riguardante la presenza di donne negli Uffici della Polizia di Stato nell’ambito della provincia di Varese, le domande si sono incentrate su come conciliare la vita professionale e quella familiare.

Il Questore, nel suo discorso, ha ricordato il sacrificio dell’Agente Emanuela Loi, morta nella strage di Via D’Amelio, e dell’Agente della Polizia Stradale, in servizio presso la sezione di Busto Arsizio, Sabrina Pagliarini, morta dopo essere stata travolta da un tir durante l’attività lavorativa. Successivamente, ha dato la parola ad un’Assistente Capo Ottomaniello della Questura che è stata in passato promossa per meriti straordinari in relazione ad un’operazione di polizia e insignita del premio Emanuela Loi.

Leggi anche:

  • Varese, Milano, Brescia e Bergamo coinvolte nel progetto “Ragazzi on the road”

    Ha preso il via questa mattina a Palazzo Pirelli la nuova edizione di “Ragazzi on the road“, iniziativa che dal 2007 ha coinvolto quasi 200 ragazzi tra diciottenni delle scuole secondarie di secondo grado e studenti universitari, formandoli e educandoli sul campo a una maggiore
  • Controlli a “tappeto” della Polizia Locale sulle OFO

     Nei giorni scorsi su richiesta di OFO la Polizia locale di Varese ha eseguito dei controlli sugli utenti del bike sharing a flusso libero, le biciclette gialle in condivisione che girano in città dallo scorso dicembre. Gli esiti dei controlli degli agenti purtroppo sono preoccupanti: su 15 mezzi
  • Varese, furto in via Del Cairo da Gucci

    Nell’occhio del mirino del rapinatore c’era il negozio Gucci di Via Del Cairo, nel centro di Varese: tra i marchi più famosi del Made in Italy, nel negozio che ha aperto da qualche anno nel cuore della città c’è stato un tentativo di furto, finito male per il rapinatore,  nel pomeriggio
  • Rescaldina, trovata la ragazzina scomparsa a La Spezia

      La Polizia Locale, allertata perchè il cellulare della ragazzina ha agganciato la cella di Rescaldina, ha setacciato i parchi pubblici e tenuto gli occhi aperti.  Gli agenti con grande umanità e attenzione, insieme alla comandante Dall’Orto e all’Assessore Rudoni subito presente