Fermato spacciatore minorenne alla Stazione di Casbeno

Il ragazzo aveva due sacchetti con 170 grammi di marijuana

28 febbraio 2016
Guarda anche: Varese
2016-02-28 12.58.20

Nelle tardo pomeriggio di giovedì 25 febbraio, personale della narcotici della Questura di Varese, ha predisposto un servizio antidroga presso la stazione Nord di Casbeno a Varese, con particolare riguardo all’esterno del predetto capolinea dove sostano numerosi studenti in attesa dei treni diretti nei comuni della provincia.

Fin da subito si è notato un giovane attorniato da altri ragazzi, il quale alla vista degli operanti si è dato a precipitosa fuga.

Quel giovane, successivamente scoperto trattarsi di un minorenne, è stato raggiunto dopo poche centinaia di metri e trovato in possesso di due sacchetti di cellophane contenenti 170 grammi di marjuana e varie banconote di piccolo taglio ritenute provento dell’attività delittuosa. Il tutto è stato sequestrato.

La successiva attività, espletata con l’ausilio di una volante del locale U.P.G. e S.P.,  ha permesso di individuare tre ragazzi che avevano appena acquistato marjuana dal minorenne, i quali sono stati segnalati alla locale Prefettura come assuntori di sostanza stupefacente.

L’operazione effettuata dalla sezione antidroga di Varese interrompe l’ennesima attività di spaccio in un’altra zona della citta di Varese frequentata da giovanissimi studenti, come è accaduto pochi giorni addietro in pieno centro a Varese, tra via Como e via Morosini, ove erano coinvolti sempre giovani studenti minorenni.

Tag:

Leggi anche: