Fermato il presunto attentatore islamico. Era un “sorvegliato speciale” dalla Polizia

L'uomo, secondo presidente Hollande, sarebbe stato fermato prima che portasse a termine il suo progetto. Arrestato anche il complice, di cui non si conoscono le generalità

26 giugno 2015
Guarda anche: AperturaEuropaMondo
2015-06-26 14.07.17

Avrebbe voluto far saltare in aria tutto l’impianto industriale di gas. Ma è stato fermato prima di riuscire a portare a termine il suo agghiacciante progetto. 

Queste le dichiarazioni del presidente francese Francois Hollade. “Non abbiamo dubbi che volessero far saltare l’intero complesso industriale” ha detto ai giornalisti. Mentre il ministro dell’Interno Bernard Cazeneuve ha conferma che l’uomo fermato era già una conoscenza delle Forze dell’Ordine.

La persona arrestata si chiama Yassine Sali, ha 35 anni, sposato con 3 figli. Vive con la famiglia nella banlieu di Lione ed era stato tenuto sotto osservazione in passato per presunti contatti con ambienti estremisti. L’aggressore è stato fermato prima di aver portato a termine il suo piano ha continuato il ministro.

Poco dopo le 14 è stato arrestato anche il presunto complice, di cui non si conoscono le generalità.

Tag:

Leggi anche: