Fermato il presunto attentatore islamico. Era un “sorvegliato speciale” dalla Polizia

L'uomo, secondo presidente Hollande, sarebbe stato fermato prima che portasse a termine il suo progetto. Arrestato anche il complice, di cui non si conoscono le generalità

26 giugno 2015
Guarda anche: EuropaMondo
2015-06-26 14.07.17

Avrebbe voluto far saltare in aria tutto l’impianto industriale di gas. Ma è stato fermato prima di riuscire a portare a termine il suo agghiacciante progetto. 

Queste le dichiarazioni del presidente francese Francois Hollade. “Non abbiamo dubbi che volessero far saltare l’intero complesso industriale” ha detto ai giornalisti. Mentre il ministro dell’Interno Bernard Cazeneuve ha conferma che l’uomo fermato era già una conoscenza delle Forze dell’Ordine.

La persona arrestata si chiama Yassine Sali, ha 35 anni, sposato con 3 figli. Vive con la famiglia nella banlieu di Lione ed era stato tenuto sotto osservazione in passato per presunti contatti con ambienti estremisti. L’aggressore è stato fermato prima di aver portato a termine il suo piano ha continuato il ministro.

Poco dopo le 14 è stato arrestato anche il presunto complice, di cui non si conoscono le generalità.

Tag:

Leggi anche:

  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della
  • Volley – UYBA in Bielorussia per la Coppa CEV

    Sono due le trasferte consecutive in calendario per la UYBA che poi, non essendosi qualificata per le Final Four di Coppa Italia (Firenze, 4/5 marzo), potrà tirare un po’ il fiato. Questa mattina le farfalle sono volate in Bielorussia, a Minsk, mentre domenica saranno di scena al Mandela Forum
  • La BPM Sport Management riparte dal Campionato

    Dimenticare l’Euro Cup e testa solo al Campionato. Questo è l’obiettivo della BPM Sport Management che, dopo essere stata eliminata in semifinale di coppa dal Digi Oradea, domani nella Piscina del Foro Italico, affronterà la Roma Vis Nova nel turno infrasettimanale valido per la 16ª di