Fermato il presunto attentatore islamico. Era un “sorvegliato speciale” dalla Polizia

L'uomo, secondo presidente Hollande, sarebbe stato fermato prima che portasse a termine il suo progetto. Arrestato anche il complice, di cui non si conoscono le generalità

26 giugno 2015
Guarda anche: AperturaEuropaMondo
2015-06-26 14.07.17

Avrebbe voluto far saltare in aria tutto l’impianto industriale di gas. Ma è stato fermato prima di riuscire a portare a termine il suo agghiacciante progetto. 

Queste le dichiarazioni del presidente francese Francois Hollade. “Non abbiamo dubbi che volessero far saltare l’intero complesso industriale” ha detto ai giornalisti. Mentre il ministro dell’Interno Bernard Cazeneuve ha conferma che l’uomo fermato era già una conoscenza delle Forze dell’Ordine.

La persona arrestata si chiama Yassine Sali, ha 35 anni, sposato con 3 figli. Vive con la famiglia nella banlieu di Lione ed era stato tenuto sotto osservazione in passato per presunti contatti con ambienti estremisti. L’aggressore è stato fermato prima di aver portato a termine il suo piano ha continuato il ministro.

Poco dopo le 14 è stato arrestato anche il presunto complice, di cui non si conoscono le generalità.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo
  • Pallanuoto, 24ª giornata: la BPM Sport Management nella tana del Torino ‘81

    Torna il campionato di Serie A1. Ad un mese dalle Final Six di Torino, la BPM Sport Management domani sarà proprio nel capoluogo piemontese per sfidare il sette di coach Aversa. Una sfida in cui i Mastini sono i favoriti sulla carta, ma che non dovranno assolutamente sottovalutare in quanto il