“Europa in Comune”, giovani e amministratori a confronto

Arriva a Varese il progetto comunitario che promuove la cittadinanza attiva. Tre incontri all’Informagiovani di via Como

04 Novembre 2019
Guarda anche: Varese Città

L’Unione a due passi da casa. Arriva a Varese “Europa in Comune”, progetto finanziato dal programma comunitario Erasmus+ e che si pone l’obiettivo di coinvolgere i più giovani in un percorso guidato alla conoscenza della cittadinanza “attiva” ed “europea”. Tre gli appuntamenti che vedranno protagonista l’Informagiovani di via Como; si parte sabato 16 novembre. Il progetto, promosso lo scorso anno in via sperimentale in diverse città, consentirà ai giovani varesini di confrontarsi con gli amministratori locali.

Ancora una volta – afferma l’assessore alle Politiche giovanili Francesca Strazzi – dimostriamo concretamente il nostro impegno nel sostenere l’organizzazzione di eventi significativi per i giovaniQuesto progetto, che punta a facilitare la comunicazione tra i cittadini del futuro e gli amministratori del territorio, vuole aumentare nei nostri ragazzi la consapevolezza rispetto ai propri diritti e ai propri doveri, per una giusta e attiva partecipazione alla vita democratica della società”.

L’iniziativa è rivolta a 15 giovani di età compresa tra i 16 ed i 30 anni e sarà gestita dal Centro Eurodesk del Comune di Cinisello Balsamo, partner del progetto europeo. Tre, come detto, gli appuntamenti varesini: oltre al già citato 16 novembre, infatti, il dialogo sull’Europa tornerà protagonista sabato 23 novembre e sabato 11 gennaio. Gli incontri cominceranno alle ore 10.00, si concluderanno alle 16.30 e comprenderanno il brunch.

Per le iscrizioni e per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Informagiovani di via Como telefonando ai numeri 0332.255442 o 0332.255445, scrivendo una mail a informagiovani@comune.varese.it o consultando la pagina Facebook “Informagiovani Varese”.

Tag:

Leggi anche:

  • Europa, a Varese torna “Time to move”

    Torna a Varese “Time to move”, la campagna che vuole presentare ai più giovani le opportunità di mobilità educativa transnazionale offerte dall’Unione europea, nonché le altre attività di informazione portate avanti dai punti locali Eurodesk, la rete ufficiale del programma
  • L’’85,6 Per Cento Dei Varesini Non Ha Mai Avuto Contatti Diretti Con Bruxelles

    Una Europa distante dai cittadini, che non sa comunicare e non porta alcun beneficio alla comunità soffocata dall’eccessiva burocrazia e dalla scarsa presenza dell’UE sui territori. Il sondaggio commissionato dall’europarlamentare Angelo Ciocca (Lega) attraverso Fondation pour
  • Giornata del sapere educativo: sperare, sapere, costruire

    La Giornata del Sapere Educativo “Sperare, sapere, costruire” si svolgerà martedì 21 maggio dalle ore 14.15 presso il Salone e i Giardini Estensi di Varese, in caso di mal tempo, al PalaInsubria in via Monte Generoso, 59 a Varese. Quest’anno, con ATS dell’Insubria e
  • Giovani E Lavoro: Tirocini Verso Quota 5Mila


    Nel 2018 le imprese varesine hanno avviato 4.700 tirocini e questa modalità di inserimento sul mercato del lavoro nel 54% dei casi ha riguardato ragazze e ragazzi fino ai 24 anni e nel 32% quelli fino ai 34. Il dato emerge da un’analisi condotta dall’Ufficio Studi e Statistica della