Estro-Versi celebra la poesia di Wislawa Szymborska a Villa Baragiola. GUARDA IL VIDEO

L'evento si svolgerà lunedì 21 marzo a Villa Baragiola

16 marzo 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
FB_IMG_1458129885513

Celebrare i grandi autori in occasione della Giornata Mondiale della Poesia. Questo l’impegno dell’associazione Estro-Versi, guidata da Sara Pennacchio, che in occasione della ricorrenza, lunedì 21 marzo, darà voce ai versi della poetessa polacca Wislawa Szymborska, insignita del Premio Nobel per la Letteratura nel 1996. La sua opera è attraversata dalle vicende della storia polacca, dalla Seconda Guerra Mondiale allo Stalinismo.

Nonostante questo la Szymborska riesce comunque ad essere una poetessa profondamente personale che esplora le grandi verità che esistono in ordinarie vicende di ogni giorno. “Naturalmente, la vita attraversa la politica, ma le mie poesie non sono strettamente politiche. Sono più sulle persone e la vita” diceva delle sue opere. E proprio la saggezza ed il calore dei suoi versi sono ingredienti importanti nella miscela di qualità che esprime con sue parole, le stesse rendono così particolari ed indimenticabili le sue poesie riuscendo a consacrarla una delle poche poetesse al mondo da Best Seller con tirature da oltre 500.000 copie.

“Brindisi alla follia” vuol raccontare l’opera di questa straordinaria poetessa attraverso un dialogo scenico che fonde voci e immagini, corpi e suoni. Linguaggi diversi che si intersecano in una tessitura di qualità ispirata delle stesse poesie della Szymborska. Ad ampliare la forza suggestiva di questa messa in scena c’è lo spazio di Villa Baragiola, luogo di svolgimento della performance, che contribuirà a creare un rapporto intimo fra interno ed esterno, ombra e luce, anima e corpo. Temi cari alla poetessa polacca che, in questa produzione, saranno messi in risalto dallo spazio performativo e dall’allestimento scenico.

A dare voce e corpo alle sue parole ci saranno sei intepreti: Luna Fedele, Celeste Casarotto, Cathrine Almendrala, Xania Luce ed Eugenia Marcolli. Le musiche originali e le immagini video sono affidate a Massimiliano Silvestri. Per l’occasione è prevista anche la partecipazione straordinaria dell’artista Silvio Monti che proporrà una sua installazione artistica nello spazio scenico. La regia della performance è a cura Nicola Tosi e Renzo Carnio insieme a Massimiliano Silvestri. L’organizzazione dell’evento è curato dall’Associazione Culturale Estro-Versi di Varese, ed è stato realizzato grazie alla collaborazione del Comune di Varese – Assessorato alla Cultura. L’evento è stato sostenuto dalla sponsorizzazione della Generali Varese Città Giardino di Musajo Somma & Minonzio Snc.

Associazione Culturale “Estro-Versi”
in collaborazione con Comune di Varese – Assessorato alla Cultura

con il sostegno di Assicurazioni Generali Varese Città Giardino di Musajo Somma & Minonzio Snc

Presentano in occasione della Giornata Mondiale della Poesia
“Brindisi alla follia”
(Che se ne fa il mondo di due esseri che non vedono il mondo?)
Un viaggio nella poesia di Wislawa Szymborska
21 Marzo 2016 ore 21.00
Villa Baragiola (Via Caracciolo 46 – Varese)

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti