Estradato da Santo Domingo e arrestato il “pornomassaggiatore”

Roberto Benatti esercitava la professione di fisioterapista senza titoli. E abusava, dopo averlo sedati, dei suoi pazienti

25 ottobre 2015
Guarda anche: AperturaBusto ArsizioGallarate
Polizia frontiera

Era fuggito dall’Italia, andando in latitanza a Santo Domingo, dopo una condanna a 30 anni per abusi sessuali. Oggi, il “pornomassaggiatore” è stato estradato e arrestato.

L’uomo, Roberto Benatti, 62 anni, aveva uno studio da fisioterapista a Gallarate e un altro a Colle Santa Lucia, in provincia di Belluno, pur non avendo nessun titolo per esercitare. Adesso è stato preso in consegna dai Carabinieri e portato nel carcere di Busto Arsizio.

Benatti, abusando della fiducia dei pazienti, li sedava, addormentandoli, dopodiché abusava di loro, toccandoli in parti intime. Nella memoria del suo computer sono state trovate foto intime di oltre cento pazienti.

I fatti risalgono al 2007. Quando l’uomo era stato scoperto da un dei pazienti, all’epoca minorenne, che si era svegliato prima che Benatti facesse in tempo a rivestirsi. Il ragazzo aveva iniziato ad urlare, richiamando l’attenzione dei genitori che erano nella stanza accanto. Da qui era partita la denuncia e poi l’arresto per violenza sessuale, esercizio abusivo della professione medica (si scoprì che non aveva nessun titolo per esercitare la professione di fisioterapista) e detenzione di sostanze stupefacenti, per addormentare i pazienti di cui poi abusava.

Benatti era riuscito a fuggire a Santo Domingo approfittando della scadenza dei termini di custodia cautelare. Oggi è stato espulso per violazione della legge sull’immigrazione della Repubblica dominicana e preso in consegna a Malpensa dai Carabinieri, dall’Interpol e dalla Polizia di Frontiera. Dovrà scontare 24 anni di condanna in contumacia comminatagli dalla Corte di Appello di Milano.

Tag:

Leggi anche:

  • Tutti in bici per i Comuni

    In occasione della settimana europea della mobilità torna Sabato 23 settembre la fortunata iniziativa “TUTTI IN BICI PER I COMUNI”, in collaborazione con i Comuni di Vedano Olona e Venegono Superiore. Ritrovo in Piazza delle Tessitrici alle 14.00 per la registrazione. Partenza alle
  • Dal 27 settembre la grande pallanuoto a Busto Arsizio con la BPM Sport Management e la Len Euro Cup

    Al via della competizione ci saranno, oltre ai mastini di Busto Arsizio, anche i francesi del Montpellier e del Pays D’Aix Natation, i tedeschi dell’OSC Postdam, i croati dello Jadran Split, gli ungheresi dello FTC Budapest (squadra che nella scorsa stagione si era aggiudica la Len Euro Cup) e
  • Ierago con Orago, inaugurazione Palestra in acqua Cele Daccò

    Il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo interverrà domani, alle ore 10,30, alla cerimonia di inaugurazione dell’impianto sportivo acquatico “Palestra in acqua Cele Daccò” di Jerago con Orago (Varese) situato in via Onetto 4, vicino all’area Feste del Comune. La
  • Varese, Gianmarco Pozzecco cittadino onorario

    L’iniziativa è stata ideata da Marco Pinti che ha poi trovato l’appoggio della società varesina Pallacanestro Varese e successivamente della Delegazione Provinciale CONI. Gianmarco Pozzecco negli anni in cui ha giocato per la pallacanestro Varese ha sempre dimostrato, come sostiene Pinti