Elezioni studentesche, i GD rispondono al MGP “La politica nelle scuole non è propaganda”

Il gruppo giovanile varesino del Partito democratico rimarca l'importanza della partecipazione e dell'attività su temi concreti

27 ottobre 2015
Guarda anche: PoliticaVarese
GD Giovani Democratici Varese Città

I Giovani Democratici rispondono alle affermazioni autocelebrative lanciate domenica sui giornali, dal coordinatore del MSP Stefano Angei, in cui si festeggia un indefinito record di eletti negli istituti scolastici e nella consulta provinciale.
Noi crediamo che, come organizzazione giovanile, sia assolutamente legittima una partecipazione all’interno delle scuole che però deve essere mirata esclusivamente al confronto e al dibattito, e non alla strumentalizzazione di centinaia di ragazzi per fini propagandistici.
“Come Giovani Democratici ci teniamo a difendere la piena autonomia di pensiero all’interno delle scuole – spiega Giacomo Fisco Segretario dei GD di Varese – a differenza di qualcuno, che, come affermato sui giornali, pensa di poter utilizzare i nuovi rappresentanti d’istituto per portare avanti una campagna contro le riforme della scuola messe in atto dal governo. Sarebbe anche ora che i Giovani Padani iniziassero a preoccuparsi seriamente degli studenti varesini, partendo dai problemi legati all’aula studio e alla biblioteca, battaglie che per ora vedono solo il nostro impegno.”
“Ci teniamo quindi – conclude Fisco – a ringraziare Giacomo, Federico, Benedetta, Nicola, Matteo e altri moltissimi ragazzi che in piena autonomia hanno deciso di mettersi in gioco per la propria scuola e per i propri compagni e non per un secondo fine politico.”
Proprio perchè crediamo nel dibattito aperto tra gli studenti, a breve lanceremo l’iniziativa “Fucina di Idee”, un grande tavolo di lavoro, in cui verranno coinvolti tutti i rappresentanti d’Istituto della città di Varese, indipendentemente dal loro credo politico, i quali potranno confrontarsi sui problemi delle relative scuole e insieme coordinarsi per progetti culturali e sporitvi futuri, continuando così un percorso già tracciato fin da Maggio. Come abbiamo già detto, a Varese c’è qualcuno che continua a parlare e qualcuno che fa, noi facciamo.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: vittoria convincente della BPM Sport Management contro la Roma Vis Nova

    Tre punti per dimenticare la delusione europea. La BPM Sport Management, nel turno infrasettimanale di Campionato (16ª giornata), giocato ieri pomeriggio, batte nella Piscina del Foro Italico la Roma Vis Nova per 20-9 (6-3, 3-2, 4-3, 7-1) e centra la sesta vittoria consecutiva. I Mastini
  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della
  • Volley – UYBA in Bielorussia per la Coppa CEV

    Sono due le trasferte consecutive in calendario per la UYBA che poi, non essendosi qualificata per le Final Four di Coppa Italia (Firenze, 4/5 marzo), potrà tirare un po’ il fiato. Questa mattina le farfalle sono volate in Bielorussia, a Minsk, mentre domenica saranno di scena al Mandela Forum