Elezioni provinciali, Gunnar Vincenzi si presenta: “Sono il vero candidato civico”

Il sindaco di Cantello correrà per la presidenza di Villa Recalcati, sostenuto da ‘Civici e Democratici-La Provincia che cambia’ e ‘Insieme per una Provincia civica’. L’impegno: ‘Ascolteremo tutti. Non ci sono comuni di serie A e serie B’

24 Set 2014
Guarda anche: AperturaVarese Città
Vincenzi

Il sindaco Nicola Gunnar Vincenzi è il candidato alla presidenza della Provincia, sostenuto dalle liste civiche “Civici e democratici – La Provincia che cambia” e “Insieme per una Provincia civica”. La candidatura del primo cittadino di Cantello, espressione degli amministratori locali dei diversi territori della Provincia, è il punto di arrivo di un percorso partito negli scorsi mesi dai sindaci e dai consiglieri comunali civici e di centrosinistra, raggruppati poi nella lista “Civici e Democratici”, percorso che si è incontrato, sulla base di una condivisione del programma e della comune visione del nuovo ente provinciale, con quello di tanti altri amministratori che hanno dato vita alla lista “Insieme per una Provincia civica”.

“Il nostro obiettivo è fare qualcosa di importante per il territorio – spiega Vincenzi – non ci sono comuni di serie A e comuni di serie B, il nostro lavoro sarà improntato all’ascolto di tutti gli enti locali e delle loro esigenze”.
Vincenzi risponde quindi agli attacchi che gli sono arrivati dai sostenitori della sua avversaria, la sindaca di Gavirate Silvana Alberio, che corre per il centrodestra. Durante la conferenza stampa di presentazione, avevano criticato Vincenzi definendolo “civico solo di facciata”.
“Chi conosce la mia storia politica sa che sono espressione soprattutto del mondo civico – risponde – inoltre le liste che mi sostengono non sono liste di partito. Al contrario di quelle che sostengono Alberio, che di fatto sono liste partitiche. Una delle due, addirittura, ha proprio il simbolo dell’Alberto da Giussano. Direi quindi che è lei quella più caratterizzata politicamente”.

CIVICI E DEMOCRATICI – LA PROVINCIA CHE CAMBIA
Attardo Alfonso – Consigliere Comunale di Saronno
Ballardin Giampiero – Sindaco di Brenta
Bertocchi Paolo – Assessore di Cunardo
Bonfanti Loris – Sindaco di Caronno Pertusella
Cavalotti Laura – Sindaco di Tradate
Del Torchio Riccardo – Sindaco di Besozzo
Galli Lorenzo – Assessore a Cislago
Lauricella Carmelo – Consigliere di Comunale di Gallarate
Mariani Valerio – Consigliere Comunale di Busto Arsizio
Mirabelli Fabrizio – Consigliere Comunale di Varese
Orlandi Veronica – Consigliere Comunale di Comerio
Paccini Cristina detta Antonella – Assessore a Vergiate
Proto Vincenzo – Vicesindaco di Cardano al Campo
Sammaruga Francesco – Sindaco di Albizzate
Simonelli Federico – Sindaco di Fagnano Olona
Tognola Alberto – Sindaco di Daverio

INSIEME PER UNA PROVINCIA CIVICA
Angelo Cabrele – Consigliere comunale di Valganna
Graziella Del Pero – Consigliere comunale di Osmate
Simone Fraietta – Assessore a Casciago
Carlo Paolo Galli – Sindaco di Bedero Valcuvia
Giorgio Ginelli – Sindaco di Jerago con Orago
Enzo Grieco – Sindaco di Ternate
Jacopo Del Grande – Consigliere Comunale di Biandronno
Marco Magrini – Sindaco di Cassano Valcuvia
Matteo Malfatti – Consigliere comunale di Barasso
Monica Mariotti – Consigliere comunale di Gerenzano
Milena Melato – Consigliere comunale di Cardano al C.
Grazia Donata Mina – Consigliere comunale di Lavena P.T.
Mattia Premazzi – Sindaco di Venegono Inferiore
Michele Rovera – Consigliere comunale di Gemonio
Carlo Tibiletti – Consigliere comunale di Galliate Lombardo
Pietro Zappamiglio – Assessore di Gorla Maggiore

 

Tag:

Leggi anche:

  • Sistema Varese e attrattività: un trend in crescita

    Sono oltre 25mila i dipendenti che lavorano nelle 282 imprese che sul territorio varesino sono frutto degli investimenti esteri. Un dato che è cresciuto in poco più di dieci anni del 15,6%: erano 244 aziende nel 2007. Le cifre, frutto di un’analisi condotta dall’Ufficio Studi e Statistica
  • Proposta di legge popolare per l’insegnamento dell’Educazione alla Cittadinanza

    Il Comune di Varese ha aderito all’iniziativa di Anci per la raccolta delle firme per la proposta di legge popolare: “Insegnamento di Educazione alla Cittadinanza come materia di studio autonoma con voto nei curriculum scolastici”. Domani, sabato 8 dicembre, dalle ore 10
  • Multipiano Sempione a Varese: i primi posti per Natale

    Circa 100 posti gratuiti in via Sempione per tutto il periodo natalizio, compresi i saldi di gennaio. È confermata l’apertura straordinaria di una parte del parcheggio multipiano in costruzione in questi mesi a due passi dal centro cittadino. Ad essere resi disponibili temporaneamente
  • A Varese si accendono le luci di Natale: gli eventi del weekend

    Con il secondo weekend di dicembre si entra nel vivo delle iniziative natalizie organizzate dal Comune di Varese in collaborazione con enti e associazioni del territorio. Si comincia domani venerdì 7 dicembre con “IlluminiAMO il Natale”, l’immancabile appuntamento a Palazzo