Economia, Giulio Tremonti ospite a Varese

Appuntamento per il 22 luglio al Salone Estense

16 Luglio 2019
Guarda anche: Varese Città

Politico, giurista, accademico, ex Ministro dell’Economia, Giulio Tremonti sarà presente a Varese, ai “Giardini Letterari”, la kermesse multidisciplinare estiva diretta da Cristina Bellon.  Di lui, Tony Blair ha detto: “E’ il ministro europeo più colto che abbiamo”.

Lo scopriremo lunedì 22 luglio alle ore 21, presso il Salone Estense di via Sacco 5, quando Tremonti presenterà il suo ultimo saggio “Le tre profezie. Appunti per il futuro” (Solferino). L’incontro è organizzato dallaBiblioteca Civica di Varese, all’interno del format #INbiblioteca – in partenariato con COOPUF iniziative culturali, e con il patrocinio dell’Università Insubria.

Dopo i saluti del Sindaco Davide Galimberti, sarà Cristina Bellon, collaboratrice de “La Stampa”, ad introdurre Giulio Tremonti e Nicola Saldutti, Caporedattore Economia “Corriere della Sera”, che intervisterà l’ospite.

Per capire il grande disordine che oggi investe le nostre vite, Giulio Tremonti prende spunto da tre profezie che emergono dal profondo della storia: quella di Marx sulla deriva del capitalismo globale, la previsione del Faust di Goethe sul potere mefistofelico del denaro e del mondo digitale (dove al posto del vecchio cogito vale un categorico digito ergo sum!), infine l’intuizione di Leopardi sulla crisi di una civiltà che diviene cosmopolita. Tre chiavi di lettura che l’autore, testimone diretto di tanti «misteri» della storia recente, intreccia con la personale esperienza di studioso e di protagonista della politica.

La storia, che doveva essere finita, sta tornando con il carico degli interessi arretrati e la giovane «talpa» del populismo sta scavando il terreno su cui, appena caduto il muro di Berlino, è stata costruita l’utopia della globalizzazione. Oggi sembra di essere tornati agli anni ’20 di Weimar, in una società stravolta e incubatrice di virus politici estremi. Ma non tutto è perduto, per l’Italia e per l’Europa.

Tag:

Leggi anche:

  • Polizia locale: i dati 2019. Più controllo del territorio, calano le sanzioni

    Oltre diciottomila ore in servizio in città e in particolare nei quartieri a tutela della sicurezza: questo uno dei dati sulla attività della Polizia locale di Varese diffusi in occasione della prossima festa di San Sebastiano patrono delle divise blu comunali, che si
  • Due Giornate scientifiche aperte al pubblico il 17 e il 23 gennaio

    Due «Giornate scientifiche» fitte sono in programma all’Università dell’Insubria, il 17 e 23 gennaio nell’aula magna Granero Porati in via Dunant 3 a Varese, organizzate dal dipartimento di Medicina e chirurgia diretto da Anna Maria Grandi e aperte al pubblico.   Il programma di
  • Cicloturismo in Italia: un’indagine nazionale promossa da Università dell’Insubria e Fiab

    Un questionario rivolto ai sempre più numerosi turisti che scelgono la bicicletta nei propri viaggi in Italia e in Europa. L’Università dell’Insubria, in collaborazione con Fiab, Federazione italiana ambiente e bicicletta, ha avviato un’indagine nazionale per conoscere più da vicino il
  • Mercatino regionale francese in Piazza Monte Grappa

    Profumi, sapori e colori d’oltralpe in questa edizione del Mercatino Regionale Francese che si terrà, dal 13 al 16 febbraio 2020, in Piazza Monte Grappa a Varese. Tante le prelibatezze enogastronomiche presenti, tutte rigorosamente di qualità e tradizione francese. Oltre ottanta i tipi di