È morto Prince. Protagonista di un’era

Il re del pop se ne è andato a 57 anni

22 aprile 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloMondo
prince-e1350286164449

Prince Rogers Nelson, meglio noto come Prince, è morto all’età di 57 anni. Il corpo senza vita è stato ritrovato nella sua abitazione in Minnesota.

Sono ancora da chiarire le cause della morte. Il re del pop era stato ricoverato d’urgenza lo scorso 15 aprile quando il suo jet privato era stato costretto ad un atterraggio d’emergenza in Illinois.
Il giorno successivo, tuttavia, Prince era apparso a un concerto rassicurando i fan sul proprio stato di salute.
Il suo agente aveva assicurato che si trattava soltanto di una brutta influenza ma l’artista aveva comunque dovuto cancellare i due concerti precedenti.
Il suo agente aveva parlato di “una brutta influenza” ma il cantante era stato costretto ad annullare alcuni concerti.

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare