Due auto in fiamme a Valle Olona. Indagano i Carabinieri

Nella notte tra sabato e domenica ben tre roghi, a due vetture e a un negozio, sono avvenuti in città

24 agosto 2015
Guarda anche: Varese Città
Carabinierinuova

Due auto in fiamme in piena notte. E’ quanto è avvenuto alle 2.30 circa tra sabato e domenica, nel quartiere di Valle Olona. 

Le vetture, di proprietà di due amici, rispettivamente una Fiat 500 e una Honda, che si trovavano in piazza don Gabbani, hanno preso fuoco. Gli inquirenti avrebbero escluso che si tratti di un fatto accidentale. L’indagine è quindi aperta. Nella stessa notte, poco dopo mezzanotte, ha preso fuoco invece un negozio in via Vittorio Veneto, nel centro di Varese.

Tag:

Leggi anche:

  • Indagine Trenord, perquisiti gli uffici amministrativi

    Mentre si cercano testimoni che quella mattina erano presenti al disastro, e possano fornire informazioni utili allo svolgersi delle indagini in corso, il magistrato ha dato il via libera per effettuare delle perquisizioni nelle uffici amministrativi della sede Trenord di Milano e in quella di Roma
  • Treno deragliato, per le indagini richiesto l’aiuto ai passeggeri

    Il volantino sarà presto appeso in tutte le stazioni ferroviarie da Cremona a Treviglio: si chiede a tutti i passeggeri ddi contattare la Procura milanese per dare informazioni utili alle indagini, per aiutare gli investigatori ad accertare più facilmente le responsabilità dell’incidente che
  • Marilena, la sua vita in cambio di 90mila euro

    E’ stato fermato oggi con l’accusa di omicidio e occultamento di cadavere il vicino di Marilena Re, Vito Clericò 64enne di Garbagnate Milanese. I primi sospetti su di lui si sono sollevati quando i carabinieri hanno trovato tracce di sangue sui vestiti, che sono state successivamente fatte
  • Christian, il bimbo sottratto dalla mamma, è in Russia

    E’ di pochi minuti fa l’indiscrezione dei carabinieri che confermano l‘arrivo in Russia di Christian, il bambino di 5 anni di Mornago sottratto dalla madre. Il piccolo affidato ai nonni, sabato scorso stava ricevendo la visita della madre in presenza di un’assistente