Dramma Ivan Basso: “Devo operarmi di tumore”

Il corridore di Cassano Magnago si ritira dal Tour de France e si prepara all'operazione

13 luglio 2015
Guarda anche: GallarateSport
basso ivan

Una notizia scioccante sconvolge gli sportivi varesini e italiani: Ivan Basso deve operarsi per un tumore ai testicoli. Lo ha rivelato lo stesso atleta cassanese poco fa alla Gazzetta dello Sport: “Stasera sono a Milano e domani mi opero subito. Ce ne siamo accorti dopo la mia caduta nella quinta tappa: quel giorno sono caduto e ho battuto il testicolo contro la sella, come tante altre volte. Però ha cominciato a darmi fastidio e allora stamattina siamo andati qui a Pau dove c’è un famoso urologo per fare una visita. La tac ha evidenziato la presenza di cellule tumorali nel testicolo sinistro” – queste le parole rilasciate al quotidiano rosa.

Il trentasettenne deve dunque ritirarsi dal Tour de France per affrontare una montagna più dura e drammatica di quelle previste, tra Pirenei e Alpi, nelle prossime settimane di corsa: già domani, Ivan, vincitore di due edizioni del Giro d’Italia, potrebbe essere operato per la rimozione della massa tumorale. Al varesino non è mancato il sostegno di Alberto Contador, suo capitano nelle fila della Tinkoff-Saxo, che in un Tweet si dice “sicuro che andrà tutto bene. Ci vediamo a Parigi!”
Difficile, in questo caso, non tifare Ivan Basso nella sua corsa più importante.

Tag:

Leggi anche:

  • Ciclismo: operazione riuscita per Ivan Basso

    L’intervento è perfettamente riuscito e il campione di Cassano Magnago, che ha scoperto la patologia attraverso gli esami per una caduta nel corso del Tour de France, potrebbe essere già dimesso nella giornata di domani. Nei prossimi giorni si valuteranno eventuali terapie: in ogni caso,