Domenica di eventi in città: ecco come cambiano i percorsi degli autobus

Diverse novità sulle linee urbane ed extraurbane di Autolinee Varesine

23 settembre 2016
Guarda anche: Varese
busurbani

Nella giornata di domenica 25 settembre 2016, il servizio di Autolinee Varesine subirà modifiche sia sulle tratte urbane della città di Varese, sia sulle tratte extraurbane in concomitanza con diverse manifestazioni pubbliche.

 

Linee urbane della città di Varese

In occasione del “Giro del lago di Varese” e “Tre ruote intorno al lago”, la linea urbana “N” in direzione Calcinate del Pesce non potrà raggiungere, da inizio servizio sino a termine esigenza, le località di Schiranna e Calcinate del Pesce: così, gli autobus giunti a Lissago – via Palmieri si dirigeranno verso Bobbiate – piazza Bossi, dove verrà effettuato il capolinea.

Per quanto riguarda la “Granfondo Tre Valli Varesine”, la chiusura al traffico del comparto stadio/Palasport comporterà novità importanti da inizio servizio sino alle ore 18. In particolare, la linea “P” in direzione Avigno transiterà lungo le vie Crispi, Petracchi, piazza Ferrucci, Caracciolo, Borghi e Saffi, mentre in direzione Olona passerà dalle vie Saffi, Borghi, Caracciolo, Monguelfo e Crispi. In ogni caso, dalle ore 12.30 alle 16 potrebbero verificarsi disagi e ritardi sia sulla medesima linea “P”, sia sulla linea “E” da e per Velate sempre nella zona di Masnago.

Linee extraurbane

Di nuovo per “Giro del lago di Varese” e “Tre ruote intorno al lago”, la corsa della linea extraurbana “N21” (Varese-Osmate) in partenza da Varese-piazzale Kennedy alle ore 12.10 non raggiungerà, una volta superata la fermata di Varese–via Sacco, il lago di Varese, ma proseguirà verso Masnago e i Comuni di Casciago, Luvinate, Barasso e Comerio sino a Gavirate, dove all’altezza di via Marconi (Alfa Romeo) si rimetterà sul percorso originale.

Infine, in concomitanza con la “Festa dell’Uva” organizzata dal Comune di Angera, la linea extraurbana N20 (Varese-Angera-Sesto Calende) subirà delle modifiche dalle 14.30 sino a termine servizio, transitando da Uponne, Angera-Varesina e Angera-San Martino (magnesia) senza passare da Ranco e dal centro di Angera prima di riprendere il percorso regolare da Angera cimitero.

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad