Disoccupato ruba l’energia elettrica perché padre di quattro figli

L'uomo è stato individuato dopo un controllo dell'Enel. Davanti agli agenti ha ammesso quello che aveva fatto, giustificandosi con la sua situazione economica

17 maggio 2016
Guarda anche: Varese Città
Poliziafoto

Nella giornata di ieri, 16 aprile, in base ad una segnalazione di manomissione di un contatore elettrico giunta da personale dell’Enel alla Sala Operativa, gli uomini della Squadra Volante sono intervenuti presso un’abitazione dagli stessi indicata.
Giunti sul posto, il rappresentante dell’Enel ha riferito agli agenti che, durante un normale controllo dei contattori, aveva notato che quello sito al primo piano dello stabile era stato manomesso: in particolare era stato divelto dal muro ed i fili elettrici della rete di distribuzione erano stati collegati direttamente all’impianto elettrico dell’abitazione, bypassando il contattore. 

Dopo aver accertato quanto riferito dal tecnico, gli operatori si sono recati alla porta dell’abitazione interessata dove il proprietario spontaneamente ammetteva la manomissione del contatore, giustificandola con il fatto di essere disoccupato, padre di quattro bambini e di non avere l’elettricità in casa, poiché moroso.

Il contattore elettrico è stato smontato e posto sotto sequestro presso l’ufficio reperti della Questura, mentre i tecnici, per motivi di sicurezza, nella sede del contatore hanno installato una placca in plexiglass.
In attesa che la Società valuti se presentare formale atto di denuncia per danneggiamento e sottrazione di energia elettrica, gli agenti hanno proceduto alle formalità di rito.

Tag:

Leggi anche:

  • Busto Arsizio, due marocchini in manette per spaccio

    A seguito della recrudescenza del fenomeno del traffico di sostanze stupefacenti, sono stati intensificati i controlli e le attività di vigilanza su tutta la rete autostradale di competenza della Sezione Polizia Stradale di Varese. Nel corso di un servizio di vigilanza stradale effettuato
  • Folle corsa in contromano in autostrada

    Percorreva l’autostrada A2 in Svizzera, nel tratto dopo Chiasso, in contromano causando panico e pericolo tra gli altri automobilisti. Fortunatamente non vi sono state gravi conseguenze, eccetto l’urto contro il guardrail centrale da parte del giovane. La corsa del 24enne residente in provincia
  • Tutela del consumatore e salute pubblica, maggiori controlli

      Nell’ambito dell’ordinaria attività della Polizia Locale c’è anche la costante attenzione nei confronti del consumatore: gli aspetti legati al controllo, alla prevenzione e all’eventuale repressione di comportamenti potenzialmente pericolosi per la salute pubblica sono
  • Gallarate, presunta automobilista distratta fermata in centro: era ricercata in tutta Europa

    Gli agenti della polizia locale di Gallarate l’hanno fermata in via Carlo Noè per sanzionarla perché si trovava alla guida di un’auto non revisionata. Ma dopo i controlli incrociati, quella che si era presentata ai loro occhi come una automobilista “distratta” ha assunto i connotati di