Dall’Uganda a Varese nel segno di don Vittorione

Venerdì 15 un gruppo di giovani dallo Stato africano trascorrerà una giornata intensa a Varese

12 gennaio 2016
Guarda anche: Varese Città
donvittorione

Venerdì 15 gennaio un gruppo di giovani (universitari e lavoratori) ugandesi provenienti dalla regione del Karamoja saranno a Varese e parteciperanno alla santa Messa del monsignor prevosto alle ore 10 nella basilica di San Vittore. Successivamente verranno ricevuti dal sindaco Attilio Fontana.

Nel pomeriggio, alle ore 16, offriranno uno spettacolo al Santuccio che rappresenta, in particolare per i varesini più giovani, uno stimolante invito all’incontro sul cammino di solidarietà con i fratelli ugandesi.
L’iniziativa è promossa da Africa Mission, l’associazione con sede a Piacenza fondata dal nostro concittadino don Vittorione Pastori, che lasciò il suo impegno imprenditoriale nell’ambito della ristorazione per dedicarsi completamente al sostegno di iniziative in favore delle popolazioni più povere dell’Uganda.
L’incontro al teatro Santuccio vuole essere un’esperienza nel dialogo che favorisca, per i varesini, la conoscenza della cultura ugandese, anche sulla scia del recente viaggio di papa Francesco e, per gli ugandesi, la scoperta dei valori e delle contraddizioni della cultura europea.
L’illustrazione di quanto fatto in Uganda dall’associazione e da don Vittorione saranno un motivo di approfondita riflessione sull’impegno di solidarietà verso i poveri al quale tutti siamo chiamati.

Tag:

Leggi anche: