Cosentino difende il sindaco di Venezia: “Ha fatto bene a togliere i libri della teoria gender”

Uno dei fondatori di Orizzonte Ideale plaude all'iniziativa di Brugnaro

22 agosto 2015
Guarda anche: Varese
Cosentino

In merito alla decisione del Sindaco di Venezia di togliere dalle scuole veneziane libri contenenti la teoria Gender, interviene Giacomo Cosentino, Consigliere del Comune di Varese:

“Innanzitutto vorrei esprimere solidarietà al Sindaco di Venezia Brugnaro per gli attacchi ricevuti da un radical chic come Elton John; il Sindaco ha fatto semplicemente quello che è giusto fare ossia preservare la libertà dell’educazione dei bambini senza obbligarli a subire insegnamenti folli quali la teoria del gender. Questa teoria poggia su una tesi molto pericolosa e folle: vuole far passare il messaggio che l’identità biologico – sessuale degli esseri umani di per sé non esiste ma viene messa in risalto e rimarcata dai comportamenti sociali delle persone.

Con la scusa di insegnare il rispetto per gli altri e contrastare l’omofobia, questa teoria viene diffusa in alcune scuole italiane e biblioteche tramite delle immagini divertenti destinate ai bambini in cui, tra l’altro, si afferma la normalità della famiglia gay.

In alcune Città addirittura si stanno aprendo, grazie a Don Stefano Bimbi, scuole per preservare la libertà di educazione e non far confondere i bambini sulla loro identità sessuale. Questa è davvero follia.

Trovo tutto questo vergognoso e contro natura, oltre ad essere un atto di grave arroganza verso i bambini: è necessario difendere la libertà dell’educazione e la famiglia naturale, seppur insegnando il rispetto per tutti, pertanto, ognuno di noi deve contrastare questi metodi e queste follie con tutti i mezzi che ha.

Appena riprenderà l’attività politico-amministrativa varesina, porterò questo argomento in discussione nelle sedi istituzionali e insieme ai colleghi Consiglieri che condivideranno il merito, ci studieremo come procedere per evitare che anche a Varese trovino spazio cose simili.”

Giacomo Cosentino

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto – La BPM Sport Management vola in Sicilia: ad attenderla c’è il Circolo Canottieri Ortigia

    Trasferta in Sicilia per la BPM Sport Management. Razzi&Co. partiranno oggi pomeriggio da Malpensa alla volta di Siracusa, dove domani sfideranno alle ore 15 il Circolo Canottieri Ortigia. La squadra di coach Leone viene dall’ottimo pareggio (8-8, ndr) ottenuto sabato alla Bianchi di Trieste
  • Domenica 26 marzo a Legnano si corre la Run for Parkinson

    Una corsa che non è solamente appuntamento sportivo, ma testimonianza. Si corre domenica 26 dicembre a Legnano la Run for Parkinson, manifestazione organizzata da AsPI (Associazione Parkinson Insubria) Legnano con il patrocinio del Comune e il sostegno, tra gli altri, della Bcc di Busto Garolfo e
  • Piscina comunale Fausto Fabiano, chiusura il 22 e 23 marzo

    Il Comune di Varese informa che la piscina comunale Fausto Fabiano di via Copelli sarà chiusa il 22 e il 23 marzo 2017 per lavori di ammodernamento degli impianti. In particolare la struttura verrà dotata di una nuova caldaia per la produzione dell’acqua calda, più efficiente e con una
  • Volley – UYBA ma che combini? Rimontata e sconfitta a Monza

    A due giornate dalla conclusione della regular season, la UYBA perde 3-2 (22-25, 16-25, 25-17, 25-21, 17-15) al PalaIper di Monza contro il Saugella Team Monza e porta a casa soltanto un punto, scivolando addirittura all’ottavo posto in classifica (30 punti) dietro anche a Bolzano (31), oggi