Commissione mensa, la scelta per una sana alimentazione all’avanguardia

Sana e corretta alimentazione, stili di vita, progetti alimentari e gradimento dei bambini: l’amministrazione mette in campo una ristorazione scolastica all’avanguardia

16 Maggio 2018
Guarda anche: Salute e CucinaScuola e Istruzione

La nuova Carta del Servizio di Ristorazione Scolastica, approvata dalla Giunta comunale a marzo del 2018, ha previsto anche l’istituzione del Comitato Scientifico, novità assoluta per Varese. Questa sera il nuovo Comitato è stato presentato ai rappresentati della Commissione Mensa e da oggi inizierà a lavorare in sinergia con amministrazione e commissione.

 

L’Amministrazione Comunale ha fortemente voluto rinnovare la Carta del Servizio di Ristorazione Scolastica intervenendo in modo sostanziale sulla struttura degli organi di partecipazione degli utenti e rinforzando le attività svolte dalla Commissione Mensa attraverso l’istituzione di un Comitato Scientifico composto da autorevoli esperti in diverse discipline connesse alla salute e all’alimentazione che operi con un approccio multidisciplinare.

 

Il Comitato Scientifico, quale strumento funzionale allo svolgimento delle attività della Commissione Mensa nelle attività finalizzate ad aumentare il gradimento del pasto consumato a scuola, svolgerà un ruolo in merito a:

  • sviluppo di importanti temi, quali l’assunzione nella quotidianità di una sana e corretta alimentazione nonché il raggiungimento e mantenimento di un buon equilibrio nutrizionale del pasto;
  • riduzione degli sprechi e in generale sensibilizzazione sull’importanza dell’adozione di stili di vita sani e funzionali al nostro organismo ed al benessere psicofisico della persona;
  • struttura del menù: definizione della tipologia di alimenti, dell’alternanza e relativa frequenza di  consumo degli alimenti proposti;
  • definizione di ricette in funzione delle grammature e degli accorgimenti necessari a migliorare il gradimento delle pietanze;
  • progettazioni educative in ambito alimentare;
  • valutazione di laboratori sperimentali per innovative metodologie di approccio alla sana alimentazione.

Il comitato è composto da un massimo di 5 membri di cui  4 nominati con cadenza triennale dall’Amministrazione comunale su designazione delle rispettive istituzioni di appartenenza. Per questo anno sono stati nominati il dott. Massimo Agosti dall’Università dell’Insubria e la dott.ssa Maria Antonietta Bianchi da ATS Insubria. Infine ad essere stato individuato direttamente dall’Amministrazione Comunale tra gli esperti in materia di divulgazione gastronomico-culinaria è Sergio Barzetti, Maestro in cucina nel programma di RaiUno “La Prova del Cuoco” e chef di redazione per la rivista “La Cucina Italiana”.

Barzetti avrà il compito di effettuare interventi divulgativi in favore dello sviluppo di ricette a carattere locale che prevedano l’utilizzo di prodotti di produzione locale a “km zero”, Bio e IGP/DOP, con proprietà organoletticamente appropriate ed appetibili in relazione ai bisogni ed ai gusti dei bambini e dei ragazzi in fascia d’età 0-14 anni; gestire tutti gli aspetti che caratterizzano incontri dedicati a genitori e studenti sul tema della divulgazione gastronomico-alimentare connessa al servizio di Ristorazione Scolastica con particolare cura della comunicazione e del marketing alimentare nonché delle tecniche principali di cucina.

I membri del Comitato opereranno, inoltre, in sinergia con il Tecnologo comunale, la dottoressa Ulizzi, i responsabili comunali del Servizio di Ristorazione ed i responsabili dell’Azienda di Ristorazione Scolastica.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Mauro Gregori “Il centro città degradato”

    “Da anni ed anni segnalo, da cittadino prima, da consigliere comunale poi, nuovamente da cittadino ora, che la città’ e’ trascurata e degradata e nulla viene fatto da chi avrebbe il dovere di intervenire anche con interventi di poco conto, quali una rimozione di un manufatto
  • Varese, B&B e strutture non alberghiere: opportunità, vincoli, prospettive

    Dopo Angera con il lago Maggiore, dove si svolse il primo workshop la scorsa primavera, ora tocca al Ceresio. Nuovo incontro venerdì 25 gennaio a Porto Ceresio del ciclo promosso dalla Camera di Commercio per offrire agli operatori del nostro territorio un approfondimento sulle opportunità e
  • Quota 100: negli uffici Inas Cisl tutte le informazioni per capire meglio

    La legge di stabilità ha confermato la possibilità di andare in pensione con “Quota 100”, cioè sommando 62 anni di età e 38 di contributi. Per accedere a questo nuovo tipo di pensione anticipata, però, saper fare la somma non sarà sufficiente. “È fondamentale valutare
  • Università delI’Insubria, 13esimo posto su 65 università italiane

    È stato decisamente un bel “regalo” per l’Università degli Studi dell’Insubria quello arrivato il 28 dicembre scorso a firma del ministro Bussetti: il decreto sull’assegnazione dei punti organico premia la possibilità di crescita del giovane Ateneo, un ottimo segnale in un anno