Colto da un malore, muore fungiatt a Mornago

L'uomo era alla ricerca di funghi a Mornago

12 ottobre 2015
Guarda anche: Varese Città
Ambulanza

Era uscito in mattinata per cercare funghi. Un’escursione che però si è trasformata in tragedia.

Un uomo di 87 anno, residente a Binago,  si trovava con la moglie nei boschi di Mornago, quando improvvisamente ha accusato un malore che lo ha fatto svenire. Nella caduta l’uomo ha picchiato la testa contro un muro di recinzione. Subito sono arrivati i soccorsi del 118 e i Carabinieri. Il pensionato è stato trasportato d’urgenza all’Ospedale di Circolo, ma per lui non c’è stato più niente da fare.

Tag:

Leggi anche:

  • Incidente stradale sull’autostrada A8 dei Laghi

    Martedì 20 febbraio, alle ore 20:00, i vigili del fuoco del distaccamento di Busto/Gallarate, sono intervenuti sull’autostrada A8 “dei Laghi “ al Km 21+800 direzione Milano, all’altezza di Olgiate Olona (Va), per incidente stradale. Per cause ancora in fase di accertamento cinque
  • Inaugurazione reparto ostetricia e ginecologia ospedale Busto Arsizio

    “Dopo molti anni di lavoro, grazie agli investimenti di Regione Lombardia, abbiamo consegnato oggi agli utenti e ai medici dell’ospedale di Busto Arsizio il nuovo reparto di ostetricia e ginecologia. Ogni anno nascono in questo ospedale più di 1350 bambini ed ora ad accoglierli ci sarà un
  • Treno deragliato a Pioltello, sale il bilancio delle vittime

    Sono ancora in corso gli interventi di soccorso a Pioltello, la stazione dove questa mattina un treno è deragliato. Il convoglio, che aveva a bordo circa 350 persone, era partito attorno alle 5:30 da Cremona ed era diretto a Milano Porta Garibaldi. Conseguenze tragiche per molti passeggeri: il
  • Violi “Incidente treni: Non si può morire da pendolare”

    “Sono senza parole. Non si può morire da pendolare. Il mio cordoglio va alle famiglie delle vittime dell’incidente ferroviario avvenuto stamattina alle porte di Milano. Indipendentemente dalle cause e responsabilità, che devono essere accertate al più presto, è inevitabile una