Ciclismo: Ivan Basso si ritira

Il campione di Cassano Magnago, operato di tumore durante il Tour, appende la bicicletta al chiodo

05 ottobre 2015
Guarda anche: GallarateSport
basso ivan

Ivan Basso ha scelto il palcoscenico di Expo, sede della presentazione del Giro d’Italia 2016, per un annuncio che sembrava comunque nell’aria: “Lascio il ciclismo” ha detto ai numerosi giornalisti presente il quasi trentottenne di Cassano Magnago.

In una lunga carriera iniziata nel 1998, Basso ha conquistato due edizioni della corsa rosa, nel 2006 e nel 2010, chiudendo anche terzo nel 2009; al Tour de France, nell’epoca di Lance Armstrong che si è poi visto revocare tutti i successi, Basso vanta il terzo posto finale del 2004 e il secondo del 2005.

Grande scalatore e valente passista, vincitore di una trentina di corse in carriera tra le quali sette frazioni nelle due già citate corse a tappe, in gioventù il cassanese si era inoltre laureato campione del mondo per la categoria under 23 nel 1998: la sua ultima stagione, al servizio di Alberto Contador nella Tinkoff-Saxo, si è bruscamente interrotta durante il Tour per un’urgente operazione ai testicoli a causa della presenza di una massa tumorale. Superato questo spiacevole inconveniente, Basso ha comunque deciso di chiudere la sua splendida carriera.

Tag:

Leggi anche:

  • “Merende sotto l’albero”: le Piscine Manara festeggiano il Natale

    Le Piscine Manara si preparano in grande stile all’arrivo delle festività natalizie. Infatti, domenica 11 dicembre, Sport Management, la società che gestisce il Centro Natatorio, in collaborazione con Royal Time, organizzerà un evento all’insegna dello sport e del divertimento per
  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale