Che fine farà Filmstudio 90?

Un incontro per fare il punto della situazione dopo il sequestro avvenuto nelle scorse settimane

24 febbraio 2016
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloVarese Città
FB_IMG_1453467708942

“Il Cinema, una finestra sul mondo”, ovvero “Che succede alla Sala Filmstudio 90?”.

Un incontro aperto ai soci, alla cittadinanza (ma è necessario tesserarsi per entrare), alla stampa per provare a fare il punto della situazione, in attesa della riapertura del cineclub di via De Cristoforis.
Interrogativi, testimonianze, proposte, idee, presentazione di eventi futuri…. Sono stati invitati il Sindaco e l’Assessore alla Cultura

A seguire, proiezione del film
“Era la città dei cinema” di Claudio Casazza, Italia 2010, 70′
con Lionello Cerri, Lella Costa, Raffaele De Berti, Melchiade Gariboldi, Enrico Livraghi, Maurizio Nichetti, Paolo Mereghetti, Morando Morandini, Gabriele Porro, Antonio Sancassani, Luca Tamini
Varese come Milano? Un omaggio ai cinema che non ci sono più, un viaggio nella memoria dal boom dei cinema negli anni 60 e 70, la stagione dei cineclub e l’arrivo dei primi cinema d’essai, la concorrenza della televisione, le prime chiusure fino alla crisi di oggi.

L’incontro si svolgerà venerdì alle 21 in Sala Montanari.

Tag:

Leggi anche:

  • Filmstudio ’90 presenta “77 giorni” un film dedicato alla vita

    77 Giorni racconta la vera storia di Yang Liusong determinato a diventare il primo uomo ad attraversare da est a ovest la regione disabitata di Qiang Tang, nel Nord del Tibet, da solo su una bicicletta senza alcuna assistenza. Quando vari ostacoli e disavventure portano a minare la sua
  • Giornata della Memoria, gli eventi in città

    In occasione della Giornata della Memoria il Comune di Varese, ANPI sezione di Varese Comandante “Claudio” Macchi in collaborazione con Filmstudio 90 e ARCI organizzano una serie di appuntamenti per celebrare la ricorrenza in città. In programma eventi per le scuole, spettacoli
  • Varese: Filmstudio90, via i sigilli

    «Dopo questi quattro mesi di forzata sospensione possiamo riprendere l’attività, che aveva subito uno stop causato dal sequestro e dai sigilli applicati dall’autorità giudiziaria, a seguito dell’esposto inviato dalla Polizia Annonaria del Comune di Varese. Dopo numerose riunioni
  • Filmstudio ’90, Cordì (SEL): “Cosa intende fare il sindaco?”

    Un provvedimento che lascia esterrefatti se si pensa al ruolo originale e meritevole di una struttura che in città è attiva e operativa da ormai un quarto di secolo. Tuttavia, senza entrare nel merito del provvedimento adottato, penso sia assolutamente necessario che da parte