Caso Pantani: “Fermato dalla camorra”

Clamorosa svolta sui fatti di Madonna di Campiglio del 1999 che segnarono l'inizio del declino per il campione romagnolo

14 marzo 2016
Guarda anche: ItaliaSport
MarcoPantani

Chi ha tifato Marco Pantani maledice quel 5 giugno 1999 in cui, ad un passo dal secondo successo consecutivo nella classifica finale del Giro d’Italia, fu “sospeso per tutelarne la salute” in virtù di un ematocrito leggermente sopra il valore massimo consentito.

Da quanto accaduto a Madonna di Campiglio il campione romagnolo, ultimo atleta a realizzare la doppietta Giro-Tour, non si rialzò più: al rapido declino sportivo fece seguito il dramma umano, sino alla depressione e alla morte, avvenuta per overdose in un residence di Rimini nel febbraio 2004, a 34 anni compiuti da poco.
Oggi, il caso giunge ad una svolta clamorosa: le intercettazioni recuperate dalla Procura di Forlì fanno capire come un clan camorristico minacciò un medico per alterare il test dell’ematocrito e portare dunque alla squalifica di Pantani. La malavita campana, infatti, aveva scommesso notevoli somme di denaro sulla mancata vittoria del Giro da parte del romagnolo, che invece, senza quello stop, avrebbe indossato la maglia rosa anche sul podio finale di Milano.
A 17 anni di distanza, i reati sono caduti in prescrizione: resta però aperto il fronte sportivo, oltre all’ovvia restituzione della dignità e dell’onore perduto di un campione che ancora oggi è ricordato con commozione da milioni di tifosi.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo
  • Pallanuoto, 24ª giornata: la BPM Sport Management nella tana del Torino ‘81

    Torna il campionato di Serie A1. Ad un mese dalle Final Six di Torino, la BPM Sport Management domani sarà proprio nel capoluogo piemontese per sfidare il sette di coach Aversa. Una sfida in cui i Mastini sono i favoriti sulla carta, ma che non dovranno assolutamente sottovalutare in quanto il