Caso Pantani: “Fermato dalla camorra”

Clamorosa svolta sui fatti di Madonna di Campiglio del 1999 che segnarono l'inizio del declino per il campione romagnolo

14 marzo 2016
Guarda anche: ItaliaSport
MarcoPantani

Chi ha tifato Marco Pantani maledice quel 5 giugno 1999 in cui, ad un passo dal secondo successo consecutivo nella classifica finale del Giro d’Italia, fu “sospeso per tutelarne la salute” in virtù di un ematocrito leggermente sopra il valore massimo consentito.

Da quanto accaduto a Madonna di Campiglio il campione romagnolo, ultimo atleta a realizzare la doppietta Giro-Tour, non si rialzò più: al rapido declino sportivo fece seguito il dramma umano, sino alla depressione e alla morte, avvenuta per overdose in un residence di Rimini nel febbraio 2004, a 34 anni compiuti da poco.
Oggi, il caso giunge ad una svolta clamorosa: le intercettazioni recuperate dalla Procura di Forlì fanno capire come un clan camorristico minacciò un medico per alterare il test dell’ematocrito e portare dunque alla squalifica di Pantani. La malavita campana, infatti, aveva scommesso notevoli somme di denaro sulla mancata vittoria del Giro da parte del romagnolo, che invece, senza quello stop, avrebbe indossato la maglia rosa anche sul podio finale di Milano.
A 17 anni di distanza, i reati sono caduti in prescrizione: resta però aperto il fronte sportivo, oltre all’ovvia restituzione della dignità e dell’onore perduto di un campione che ancora oggi è ricordato con commozione da milioni di tifosi.

Tag:

Leggi anche:

  • La UYBA lancia la campagna abbonamenti e si presenta al Palayamamay

    Le vacanze sono finite, è tempo di ricominciare! Vi aspettiamo al Palayamamay per gridare tutti insieme “Io sono UYBA!“: con queste parole Federica Stufi, protagonista di un singolare video in diretta pubblicato ieri sui canali social biancorossi, apre ufficialmente la campagna
  • Busto Arsizio, Handbike 5° giro d’Italia

    L’organizzazione è curata dall’Associazione Nazionale Alpini di Busto Sezione Varese e dal Giro d’Italia di Handbike, con il Patrocinio della Città di Busto Arsizio. Soddisfatto ed emozionato il Sindaco Emanuele Antonelli: ”Una grande emozione per la Città di Busto Arsizio poter
  • Lunedì 28 agosto il raduno della Pallanuoto BPM Sport Management

    È in programma per lunedì 28 agosto il raduno ufficiale della Pallanuoto BPM Sport Management che, alle ore 10.30, si ritroverà alle Piscine Manara di Busto Arsizio per il primo allenamento stagionale (aperto ai media e al pubblico) agli ordini di mister Marco Baldineti. In questa prima fase di
  • Pallanuoto BPM Sport Management padrona di casa nel gruppo B

    Sono stati sorteggiati oggi a Novi Sad, in Serbia, i due gironi che andranno a comporre il primo turno dell’Euro Cup 2017/2018, manifestazione che vedrà impegnata anche la BPM Sport Management. Sarà proprio la formazione bustocca a ospitare dal 29 settembre all’1 ottobre, alle Piscine