Caso Pantani: “Fermato dalla camorra”

Clamorosa svolta sui fatti di Madonna di Campiglio del 1999 che segnarono l'inizio del declino per il campione romagnolo

14 marzo 2016
Guarda anche: ItaliaSport
MarcoPantani

Chi ha tifato Marco Pantani maledice quel 5 giugno 1999 in cui, ad un passo dal secondo successo consecutivo nella classifica finale del Giro d’Italia, fu “sospeso per tutelarne la salute” in virtù di un ematocrito leggermente sopra il valore massimo consentito.

Da quanto accaduto a Madonna di Campiglio il campione romagnolo, ultimo atleta a realizzare la doppietta Giro-Tour, non si rialzò più: al rapido declino sportivo fece seguito il dramma umano, sino alla depressione e alla morte, avvenuta per overdose in un residence di Rimini nel febbraio 2004, a 34 anni compiuti da poco.
Oggi, il caso giunge ad una svolta clamorosa: le intercettazioni recuperate dalla Procura di Forlì fanno capire come un clan camorristico minacciò un medico per alterare il test dell’ematocrito e portare dunque alla squalifica di Pantani. La malavita campana, infatti, aveva scommesso notevoli somme di denaro sulla mancata vittoria del Giro da parte del romagnolo, che invece, senza quello stop, avrebbe indossato la maglia rosa anche sul podio finale di Milano.
A 17 anni di distanza, i reati sono caduti in prescrizione: resta però aperto il fronte sportivo, oltre all’ovvia restituzione della dignità e dell’onore perduto di un campione che ancora oggi è ricordato con commozione da milioni di tifosi.

Tag:

Leggi anche:

  • Gite in Lombardia presenta “Al Poncione di Ganna”

    Gite in Lombardia organizza per il 14 agosto una giornata in mezzo alla natura, con metà il Monte Poncione di Ganna, una montagna delle Prealpi Varesine alta 993m slm. “Un sentiero all’ombra di antichi alberi, un’idea per scappare dalla calura delle nostre città certo, ma non solo.
  • Calcio – Il Varese si presenta ufficialmente e va in ritiro

    Oggi è il giorno del raduno, ieri sera si sono tenute le presentazioni ufficiali della nuova dirigenza biancorossa: è così che il Varese si appresta a vivere da protagonista la prossima stagione in serie D. Primo acquisto fra tutti mister Salvatore Iacolino, lo specialista di questa categoria:
  • Il Mastino della BPM Sport Management Valentino Gallo ha quasi sconfitto il Morbillo: a breve il ritorno a casa

    Negli scorsi giorni l’atleta della Pallanuoto BPM Sport Management Valentino Gallo, durante il ritiro con la Nazionale Italiana in preparazione ai Mondiali di pallanuoto in corso di svolgimento a Budapest in Ungheria, era stato colpito dal Morbillo una malattia infettiva che aveva messo k.o.
  • Parte da Saronno la 97° edizione delle Tre Valli Varesine

    Prenderà il via dal centro di Saronno, martedì 3 ottobre p.v. la 97° edizione della a Tre Valli Varesine: la corsa in linea maschile di ciclismo su strada del calendario UCI EUROPE TOUR che insieme alla Coppa Agostoni e alla Coppa Bernocchi compone il Trittico Regione Lombardia. Sulla scorta