CasaPound contro Aler Varese: “Prima le case agli italiani”

L'associazione ha messo in atto un presidio con striscione fuori dalla sede dell'azienda di Regione Lombardia che gestisce le case popolari per protestare contro le liste d'attesa, secondo loro, ''a favore degli stranieri''

04 giugno 2015
Guarda anche: Varese

Tricolori, fumogeni e uno striscione: “Case popolari: prima gli italiani”. CasaPound Italia Varese stamattina ha manifestato davanti agli uffici dell’Aler per chiedere una correzione di rotta sull’emergenza abitativa. 

“I numeri delle assegnazioni per l’anno 2015 – spiega il movimento in una nota – sono inequivocabili: nelle prime settanta posizioni, il 65% delle famiglie sono straniere, a fronte di una popolazione straniera che si attesta intorno al 14% sul territorio comunale”.

“Accettare questi numeri come una naturale conseguenza di situazioni di disagio economico è semplicemente fuori dal mondo. Da mesi – prosegue Cpi – seguiamo e sosteniamo famiglie italiane in stato di grave necessità, ci sono madri single disoccupate con quattro figli minori a carico che nemmeno si avvicinano alla graduatoria per poter ottenere un alloggio. Ci domandiamo dunque quali siano le
caratteristiche che fanno si che su 100 famiglie 65 siano straniere”.
“Con questa azione – spiega ancora CasaPound – avanziamo una proposta: il Sindaco Fontana, che in passato si è dimostrato sensibile al problema, si faccia ambasciatore presso la Regione di una proposta di legge per innalzare sensibilmente i punti in graduatoria per i cittadini residenti stabilmente sul territorio regionale da almeno 15 anni. Non è una vera soluzione, ma al momento è comunque
l’unico modo per arginare questi squilibri”.

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,