Carta d’identità elettronica, a Gallarate senza appuntamento

Il comune di Gallarate fa sapere che per il rilasciato della nuova carta d’identità non è più necessario prendere appuntamento negli uffici

14 aprile 2018
Guarda anche: Gallarate

 

Si potrà richiedere la carte d’identità elettronica presentandosi all’anagrafe senza avere prima preso l’appuntamento.

Per decisione dell’amministrazione comunale, soprattutto in vista del periodo estivo nel corso del quale le domande di rinnovo dei documenti aumentano sensibilmente, dal prossimo 23 aprile partirà la sperimentazione della nuova modalità di gestione del rilascio della carta di identità formato tessera. Si tratta di una decisione assunta allo scopo di andare ulteriormente incontro alle esigenze degli utenti ai quali, in casi eccezionali di urgenza documentabile, verrà anche offerta la possibilità del rilascio del documento nel vecchio formato (quello cartaceo) che a differenza della CIE, emessa dal ministero dell’Interno entro sei giorni lavorativi, viene consegnata il giorno stesso della presentazione della domanda.

Resta comunque valido e attivo il sistema di prenotazione online: chi lo desidera può infatti comunque riservare un appuntamento per la presentazione della domanda di rilascio della carta d’identità elettronica, collegandosi direttamente al sito internet del Comune al seguente link: http://www.comune.gallarate.va.it/servizi-on-line/prenotazioni-sportelli/. I cittadini muniti di appuntamento potranno accedere direttamente agli sportelli ed attendere la chiamata del proprio codice di prenotazione. Non si accettano, invece, richieste di appuntamento telefoniche.

I cittadini con appuntamento così come quelli che ne sono sprovvisti, dovranno presentarsi all’ufficio anagrafe muniti di carta di identità scaduta, in scadenza o deteriorata (che sarà ritirata) e di una fototessera in formato cartaceo, recente, a colori con sfondo bianco (stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto). La fototessera deve avere i requisiti precisati dal ministero. Per il rilascio del documento saranno rilevate due impronte digitali.

Per rifare la carta d’identità in caso di smarrimento, furto o deterioramento del documento occorre consegnare anche l’originale della denuncia presentata ai carabinieri o al commissariato di polizia, l’eventuale documento deteriorato, un altro documento di riconoscimento.

In caso di mancanza di altro documento di riconoscimento, è necessario contattare l’ufficio anagrafe.

Tag:

Leggi anche:

  • L’Associazione Amici del Caffè Teatro torna al Museo per gli Studi Patri di Gallarate con un altro grande concerto Jazz

      Secondo appuntamento con la buona musica al Museo della Società Gallaratese per gli Studi Patri. A proporlo, l’Associazione Amici del Caffè Teatro che, sabato 21 luglio, porta in scena il grande Jazz. Nell’elegante chiostro dell’antico convento costruito nel lontano 1234, e
  • Gallarate, cercasi Ausiliario della Sosta

    “Cercasi impiegato/a per attività ufficio/esterno,  automunito- titolo studio diploma per agenzia comune di Gallarate”. Questo il testo dell’annunciato pubblicato sul portale Subito.it dall’agenzia ICA Srl e ripubblicato in rete dal sindaco di Gallarate, Andrea
  • CUP Gallarate: sportelli chiusi e ore di attesa

    Questa mattina ore di lunga attesa per i cittadini che si sono recati agli sportelli del Cup di Gallarate, oltre un centinaio di persona in coda racconta Fabrizio ma dall’altra parte degli sportelli “nessuno”. L’estate, il caldo, un centinaio di persone in coda oppure gli sportelli aperti
  • Gallarate, il comune dalla parte degli anziani

    E’ organizzata dall’amministrazione comunale (assessorato alla Sicurezza) la serata rivolta gli anziani, spesso vittime di truffatori senza scrupoli. L’appuntamento dal titolo “Truffe agli anziani: strategie di prevenzione” è per martedì 3 luglio alle 21 all’oratorio di Cedrate.