Carcere dei Miogni, Mirabelli (Pd): “La ristrutturazione è l’unica strada”

Il capogruppo dei Democratici interviene sulla spinosa questione della casa circondariale

13 aprile 2016
Guarda anche: PoliticaVarese
carcerevarese
Leggo le stupefacenti dichiarazioni del candidato sindaco del centrodestra Paolo Orrigoni, propenso a trasferire la casa circondariale dei Miogni dalla sua sede attuale in via Felicita Morandi in periferia o addirittura fuori città.

Sorgono spontanee alcune domande: per quanto riguarda l’ipotesi di trasferimento nelle periferie, Orrigoni non starà mica pensando all’area dei Duni che, in passato, provocò le proteste di migliaia di cittadini o a quella in via Friuli che proprio il centrodestra ha indicato nel PGT ma che è inadatta in quanto incompatibile con le leggi vigenti che, per ragioni di sicurezza, permettono la realizzazione di nuovi carceri solo in zone pianeggianti? Per quanto riguarda l’ipotesi di trasferimento fuori città, sa Orrigoni che l’attuale Assessore all’Urbanistica Binelli ne ha sempre negato la praticabilità, giungendo ad irridere chi l’aveva formulata?
Lo stesso Nicoletti, alleato di Orrigoni, chiede, a gran voce, “l’apporto costruttivo del governo sul fronte carcere”, ricordando come il 10 maggio 2013 i capigruppo in Consiglio comunale sottoscrissero all’unanimità un documento in cui si chiedeva al governo di mantenere l’attuale carcere dei Miogni e di intervenire per una sua ristrutturazione. Come è possibile che Orrigoni sostenga una cosa e Nicoletti, suo alleato, l’esatto contrario?
A me pare che il centrodestra, su questo argomento, abbia poche idee e confuse. Se si pensa che governa la nostra città ormai da un quarto di secolo, si capisce perché sia giunto, ormai, il tempo di cambiare.
Personalmente, penso che la casa circondariale debba rimanere nel capoluogo anche per valorizzare il polo giudiziario e, visto che l’ultimo Piano nazionale per le carceri, non prevede la realizzazione di un nuovo carcere a Varese, l’unica strada perseguibile, nel breve/medio periodo, per rispettare la dignità dei detenuti e garantire la necessaria sicurezza, sia quella, già indicata, all’unanimità, da tutti i capigruppo ovvero che il governo stanzi i fondi occorrenti per la manutenzione della struttura esistente.
Fabrizio Mirabelli
Capogruppo PD Varese

Leggi anche:

  • Riparte la stagione estiva alle Bettole

    Si alza il sipario sulla grande stagione estiva de Le Bettole di Varese. Domani sera (prima gara alle ore 20.20), infatti, l’ippodromo varesino aprirà le sue porte per il primo dei 13 appuntamenti ippici in programma nella Città Giardino tra giugno, luglio e agosto. Se domani, come afferma
  • Europeo under 21 – Bernardeschi castiga la Germania, Italia in semifinale

    Impresa della nazionale under 21 che grazie ad un gol al 31′ della ripresa di Bernardeschi, e grazie anche alla vittoria della Danimarca per 4 a 2 sulla Repubblica Ceca, vola in semifinale in quest’europeo under 21. La Germania è battuta dunque ma si qualifica come seconda del girone
  • Torna la Basket Fest: il 15 luglio tutti in piazza Monte Grappa

    Sabato 15 luglio il centro di Varese ospiterà la #VareseBasketFest 2k17. In piazza Monte Grappa, dalle 10.30 alle 24, si svolgerà il classico torneo di basket 3vs3 (Senior maschile e femminile, Under e Minibasket) organizzato dalla Pallacanestro Vareseinsieme al Comune di Varese, al Trust “Il
  • Fondazione Piatti Bike tour 2017: pedala con noi e diventa ambasciatore dell’inclusione sociale

    Fondazione Renato Piatti onlus, grazie al supporto organizzativo della Società Ciclistica Alfredo Binda, presenta la 3° edizione del Fondazione Piatti Bike Tour: un evento non competitivo dedicato agli amanti del ciclismo che vogliono misurarsi su un percorso costruito collegando 6 centri di