Caldo, i consigli dell’Ats: “Non lasciare mai i bambini in macchina”

Decalogo sanitario anche per gli animali domestici

23 giugno 2016
Guarda anche: Salute e CucinaVarese Città
Caldo

Negli ultimi anni la campagna di informazione per la gestione delle emergenze in caso di elevate temperature ha permesso di coinvolgere un numero sempre maggiore di cittadini. È quindi necessario proseguire con il supporto di comunicazioni corrette e mirate, per diffondere le buone abitudini da adottare quando fa molto caldo.

Ricordiamo che gli anziani sono i soggetti più a rischio di malesseri dovuti alle alte temperature e ribadiamo che anche i bambini nei primi 1000 giorni di vita vanno particolarmente tutelati nei periodi di “grande caldo”.

A questo proposito proponiamo l’opuscolo “Estate sicura – Mai lasciare i bambini soli in macchina”: un ulteriore supporto per avere indicazioni in materia. Come da indicazioni regionali e nazionali anche “Estate sicura. Come vincere il caldo in gravidanza: pochi e semplici consigli per un’estate in salute per la futura mamma ed il suo bambino” risulta essere un valido strumento realizzato dal Ministero alla Salute, che ha pensato anche ai nostri “amici a quattro zampe” con il vademecum “Il caldo e la salute degli animali domestici”.

È importante sottolineare che con le elevate temperature è indispensabile per tutti adottare stili di vita adeguati e sapere come comportarsi con afa, caldo intenso e alti tassi di umidità, che potrebbero causare malori e problemi di salute di diverso tipo.

Regione Lombardia ripropone “10 regole d’oro per affrontare il caldo estivo”: semplici e pratici consigli per affrontare al meglio la stagione estiva, attraverso i comportamenti da tenere e da evitare per prevenire disturbi legati alle condizioni climatiche.

È inoltre in funzione il servizio di ARPA Lombardia – bollettino giornaliero – Disagio da calore – Humidex – ARPA Lombardia – che segnala i giorni in cui l’umidità eccessiva, aumentando la percezione delle temperature calde, potrebbe più facilmente provocare malori in soggetti “fragili”.

Il sito di ATS Insubria, che rimarrà aggiornato, secondo le indicazioni regionali, per tutta la stagione estiva, raccoglie le seguenti pubblicazioni:

· Solo il bello del caldo – 10 regole d’oro per affrontare il caldo estivo http://www.ats-insubria.it/attachments/article/532/Regione%20Lombardia_Opuscolo_Caldo%20estivo_31052012%20(2).pdf

· Estate sicura – Mai lasciare i bambini soli in macchina http://www.ats-insubria.it/attachments/article/532/Caldo%20bimbi.pdf

· Estate sicura. Come vincere il caldo in gravidanza http://www.ats-insubria.it/attachments/article/532/Estate%20sicura%202015%20-%20caldo%20in%20gravidanza.pdf

· Il caldo e la salute degli animali domestici http://www.ats-insubria.it/attachments/article/532/Caldo%20salute%20animali.pdf
INFO: numero verde 800.318318

Tag:

Leggi anche:

  • Il giovane portiere azzurro Gianmarco Nicosia è un giocatore della Pallanuoto BPM Sport Management

    L’ex tesserato della Roma Vis Nova arriva alla corte del Presidente Sergio Tosi a conferma dell’opera di ringiovanimento della squadra e di un progetto tecnico rivolto al presente e che guarda con ambizioni al futuro. Da domenica Gianmarco Nicosia sarà dunque a Busto Arsizio per fare la
  • Eolo Campo dei Fiori Trail, sabato 23 settembre a Gavirate

    L’evento organizzato dalla 100% Animatrail  è in programma per tutta la giornata di sabato 23 settembre. Con il sostegno di Varese Sport Commission e Atletica Gavirate, a tutti i partecipanti verrà offerta la possibilità di scegliere tra una delle cinque gare proposte, tre agonistiche, una
  • Giro del Lago di Varese, domenica 24 settembre

    Domenica 24 settembre, con il patrocinio del Comune di Varese, Africa&Sport, Sestero Onlus e Veloclub Sommese, la Gam Whirlpool e Polha Varese hanno organizzato un doppio appuntamento sportivo: Il giro del lago di Varese e Tre ruote intorno al lavoro. Un doppio appuntamento sportivo, una gara
  • Tra borghi e vigneti sulla Via dei Terrazzamenti

    La Via dei Terrazzamenti è un percorso suggestivo che si sviluppa per 70 chilometri da Morbegno a Tirano attraverso borghi, boschi e vigne che si trovano sul versante retico della Valtellina. Durante la nostra gita ne percorreremo un tratto tra i più caratteristici di circa 15 chilometri da