Calcio: addio a Cesare Maldini

Bandiera del Milan e ct della nazionale, il papà di Paolo è mancato a 84 anni

03 aprile 2016
Guarda anche: ItaliaSport
cesare-maldini

La storia sportiva italiana s’intreccia con quella di Cesare Maldini, primo connazionale ad alzare al cielo una Coppa dei Campioni: a Wembley, nel 1963 era lui il capitano del Milan che piegò il Benfica regalando il primo trofeo continentale ad una squadra del nostro Paese.

Ma questo è solo uno dei tanti motivi per cui la sua scomparsa all’età di 84 anni, avvenuta questa notte nella casa di Milano, lascia un vuoto notevole nel calcio tricolore e in quello rossonero in particolare. 347 partite col Milan tra anni Cinquanta e Sessanta, dopo il debutto con la sua Triestina, a cui affiancò 14 apparizioni in nazionale; da allenatore ha guidato più volte lo stesso Milan, conducendolo anche ad uno storico 6-0 nel derby con l’Inter del campionato 2000-2001, ed è stato per lunghi anni nello staff della nazionale azzurra, come vice di Enzo Bearzot ai trionfanti Mondiali del 1982, come guida dell’Under 21 con cui ha vinto tre Europei e infine come ct della nazionale maggiore per i Mondiali 1998, prima di una fugace esperienza in Paraguay quattro anni dopo.
Inoltre, suo figlio Paolo è universalmente riconosciuto come uno dei più grandi difensori della storia del calcio: ma di Cesare Maldini si ricordano anche la correttezza e la simpatia, che oltretutto ispirarono Teo Teocoli per una delle più celebri imitazioni del comico milanese.

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta
  • La BPM Sport Management inizia il 2017 contro il Torino ‘81

    E’ ancora sotto gli occhi di tutti la grande serata di martedì che ha fatto di Busto Arsizio la capitale della Pallanuoto. Dopo la vittoria del Settebello del CT Campagna contro la Georgia, domani un altro grande match sarà di scena alle Piscine Manara. I Mastini di Gu Baldineti, infatti,