Bici gialle in città, i prezzi del Bike Sharing

Da ieri in città sono spuntate centinaia di biciclette gialle: il Bike Sharing a flusso libero di Ofo è arrivato a anche a Varese dopo l’accordo stretto con il Comune della città

09 novembre 2017
Guarda anche: AperturaVarese Città

Approvato da molti, bocciato da altri, il nuovo servizio di biciclette a flusso libero è una realtà. Dopo il successo che il progetto ha avuto nella città di Milano, l’azienda OFO ha deciso di investire anche a Varese.

Sono parecchie decine (300 per ora) i mezzi messi a disposizioni dei varesini, ma come funziona questo servizio?

Come Funziona

  • Scaricare l’app ufficiale di OFO
  • Registrarsi inserendo indirizzo e-mail, numero di telefono, attivare i servizi di localizzazione e inserire un numero di carta di credito o di debito
  • L’app rileverà così la posizione, indicando la posizione del mezzo più vicino
  • Raggiunta la bicicletta, con l’app bisogna scannerizzare il QR code: in questo modo è possibile sbloccare la bicicletta e iniziare a circolare (sarà avviato nello stesso momento un timer
  • Al momento della restituzione, bisogna parcheggiare la bicicletta in un posto visibile, senza che intralci il traffico o che si trovi in un’area privata, spostare la leva di blocco e il contatore del tempo si arresta

Il costo

Le tariffe per il servizio sono basse: per la prima mezz’ora di utilizzo di pagano 20 centesimi, poi i centesimi diventano 30 per la seconda mezz’ora e successivamente la tariffa si ferma a 50 centesimi per mezz’ora (1 euro per l’ora intera). Il tempo massimo per uso continuativo delle bike è di 5 ore e mezza. Il costo massimo applicabile in un’intera giornata è di 5€.

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice