BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

Nella sfida tra Pallacanestro Openjobmetis Varese e Legnano Basket Knights ha vinto la solidarietà. Il trofeo promosso dalla BCC di Busto Garolfo e Buguggiate diventerà un appuntamento fisso

22 febbraio 2017
Guarda anche: solidarietàSport

Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della palla a spicchi. Martedì 21 febbraio è andata in scena la prima edizione del trofeo che la BCC di Busto Garolfo e Buguggiate ha promosso con la collaborazione delle due importanti società cestistiche con un unico grande obiettivo: trasformare la passione per la pallacanestro in un gesto di solidarietà per il territorio. Ben 10.000 euro sono stati consegnati alla fondazione Il Ponte del Sorriso onlus, realtà varesina che da oltre due decenni si occupa dell’assistenza ai bambini in ospedale e sta sostenendo la costruzione del nuovo ospedale pediatrico a Varese. La somma è stata raggiunta grazie all’incasso ottenuto dalla vendita dei biglietti, cifra che è stata raddoppiata dalla BCC di Busto Garolfo e Buguggiate.
A consegnare il maxi assegno simbolico nelle mani del presidente della fondazione Emanuela Crivellaro, il presidente della BCC Roberto Scazzosi, Marco Tajana presidente del Legnano Basket Knights e Riccardo Polinelli membro del CdA della Pallacanestro Varese della Pallacanestro Openjobmetis Varese. «Il nostro grazie arriva direttamente dai bambini», ha detto Crivellaro. «LaBCC Cup ha scelto il sorriso dei bambini in ospedale. A tutti un grazie grande per il prezioso supporto che avete dato e dimostrato per proseguire nella nostra attività al fianco dei più piccoli».
«La BCC Cup è la testimonianza concreta quando un territorio è capace di fare rete i risultati si raggiungono», osserva il presidente della BCC Scazzosi. «In una serata di grande sport, dove le due squadre non hanno fatto mancare l’agonismo e lo spettacolo, l’Altomilanese e il Varesotto hanno dimostrato di condividere il grande valore della solidarietà. Questo ci spinge a proseguire su questa strada facendo della BCC Cup un appuntamento periodico, un momento dove il territorio si ritrova per sostenere un progetto secondo quello spirito di cooperazione e mutualità che è la base delle banche di credito cooperativo. Nell’anno del 120esimo di fondazione del nostro istituto di credito di è piaciuto dare vita ad un’iniziativa bella, partecipata ma soprattutto coinvolgente».
«Siamo veramente orgogliosi di aver dato vita ad una bellissima serata di sport e beneficenza organizzata alla perfezione dagli amici del Legnano Basket Knights insieme alla Pallacanestro Varese e alla BCC di Busto Garolfo e Buguggiate», dice Riccardo Polinelli, membro del CdA della Pallacanestro Varese. «Lavorare insieme con il nobile obiettivo di dare una mano concreta alla fondazione Il Ponte del Sorriso onlus è stato sicuramente stimolante e gratificante. Un ringraziamento particolare va quindi ai tanti tifosi di Legnano e di Varese che sugli spalti del PalaBorsani di Castellanza hanno partecipato numerosi e con entusiasmo a questa prima edizione della BCC Cup, un appuntamento che verrà sicuramente replicato nei prossimi anni».
«Sono contento per questa iniziativa. È andato tutto molto bene partendo dall’incasso che ci permetterà di dare una grossa mano al “Ponte del Sorriso”, passando dalla parte di entertainment, arrivando al risultato sportivo, comunque relativo nell’ambito di questa manifestazione», commenta Marco Tajana il presidente del Legnano Basket Knights. «Credo che sia stato il primo capitolo di quello che diventerà un appuntamento fisso della stagione; sicuramente è stato un esempio di come due società possono lavorare insieme per il bene della pallacanestro, nel senso più generale e globale del termine. Ringrazio chi ha lavorato sia a Legnano, sia a Varese per la riuscita della serata».

Per la cronaca, il primo trofeo BCC Cup è stato vinto dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese che ha superato in una partita tesa e di grande agonismo il Legnano Basket Knights 85 a 60.

Tag:

Leggi anche:

  • Successo per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management

    Centra il sesto successo consecutivo la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che consolida la sua terza posizione in classifica superando in trasferta il CN Posillipo che si arrende alla formazione guidata da mister Marco Baldineti 11-4. Una partita praticamente a senso unico sempre controllata
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management di nuovo in vasca

    Tornerà in vasca sabato 16 dicembre, alle ore 15.45 la pallanuoto banco BPM Sport Management che, dopo aver centrato la qualificazione alle semifinali di Len Euro Cup grazie al successo contro la Stella Rossa Belgrado, sarà impegnata nella sfida esterna contro il Posillipo, nel match della
  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia

    Dall’urna del sorteggio delle semifinali di Len Euro Cup la Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia guidata dal tecnico genovese Paolo Malara. Sarà sfida italo-francese nelle semifinali di Len Euro Cup per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management, con la formazione guidata da
  • A Varese torna BABBO NATALE RUN 2017 – Limited Edition

    Torna la Babbo Natale Run 2017, organizzata da Rotaract Varese Verbano e Comune di Varese, nella giornata di domenica 17 dicembre. La corsa podistica NON competitiva più natalizia di Varese, pensata ed organizzata per famiglie, giovani e per chiunque abbia voglia di divertirsi nel periodo di