ATS Nuove modalità organizzative per l’esecuzione dei tamponi per COVID19

Ogni giorno, ATS trasmette ai CUP degli Ospedali i nominativi dei pazienti prenotati dai Medici di Medicina Generale e dai Pediatri di Famiglia da sottoporre a test in quanto casi sospetti

06 Agosto 2020
Guarda anche: Varese Città

Il Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria di ATS Insubria comunica che, a seguito di specifica indicazione regionale, da Lunedì 3 Agosto, l’esecuzione dei tamponi nasofaringei per COVID19 è passata in carico agli Ospedali provinciali (ASST Lariana, ASST Sette Laghi, ASST Valle Olona). Pertanto, è stata sospesa l’attività delle postazioni tende che ATS aveva utilizzato nelle differenti sedi operative di Como e Varese per l’esecuzione di tamponi in modalità “drive through”.

Ogni giorno, ATS trasmette ai CUP degli Ospedali i nominativi dei pazienti prenotati dai Medici di Medicina Generale e dai Pediatri di Famiglia da sottoporre a test in quanto casi sospetti.

Gli Ospedali provvedono a contattare gli utenti telefonicamente per l’esecuzione del tampone, secondo la data proposta dal medico curante. In casi specifici, i medici possono richiedere l’esecuzione del tampone al domicilio del paziente, sempre a cura dell’Ospedale.

Gli Ospedali trasmettono l’esito dell’esame ai Medici richiedenti e al paziente stesso tramite il Fascicolo Sanitario Elettronico.

Stesso percorso è previsto per i pazienti che ATS segue per verificare la guarigione in caso di positività o per escludere l’infezione nei contatti di un caso certo.  Anche per tali pazienti, ATS invia ai CUP degli Ospedali, quotidianamente, i nominativi proponendo la data per l’esecuzione dell’esame. Dopo l’esecuzione del tampone in ASST, l’Operatore ATS che ha disposto il test adotta i provvedimenti conseguenti (quarantena o certificato di guarigione).

ATS inoltre si occupa attivamente delle indagini e della sorveglianza in caso di focolai allo scopo di intercettare tempestivamente ogni situazione a rischio presente sul territorio e prevenire la diffusione del contagio.

Tag:

Leggi anche:

  • Gregori, proposta sosta a Varese “200€ all’anno per tutta l’area verde”

    “Ormai compie 3 anni il piano della sosta voluto dal sindaco Davide Galimberti. Ebbene, ormai sono certe le evidenti iniquità’ che ha portato con se ed i privilegi verso alcuni (i proprietari di auto ibride che non pagano nulla per sostare 24 ore su 24 in pieno centro) e le vessazioni
  • Nidi e scuole dell’infanzia: si riapre il 7 settembre

    Due certezze per asili nido e scuole dell’infanzia del Comune di Varese. La prima è la data di riapertura: si ripartirà lunedì 7 settembre. La seconda, poi, è data dalle misure di sicurezza per il contrasto alla pandemia da coronavirus, che si delineano anche grazie a ingressi scaglionati
  • Interpretando Suoni e luoghi 2020 primo concerto 7 agosto

    Riparte venerdì 7 agosto a Castello Cabiaglio “Interpretando suoni e luoghi”la rassegna musicale itinerante promossa dalle Comunità Montane del Piambello e Valli del Verbano, giunta alla 12^ edizione. La volontà è di offrire al pubblico, nel rispetto delle norme anti Covid, la
  • Arriva il progetto INSUBRIPARKSTURISMO.EU

    Giovedì’ 06 agosto 2020 si è tenuta presso la sede della Camera di Commercio di Varese l’evento di presentazione della piattaforma INSUBRIPARKSTURISMO. EU Erano presenti, occasione speciale, i Presidenti dei tre parchi insubrici : GIUSEPPE BARRA – Presidente Parco Regionale