Arrestato spacciatore in piazza Repubblica. Nascondeva la droga nelle mutande

Ha venduto hashish a tre ragazzi, di cui due minorenni. In manette italiano pluripregiudicato di 53 anni

23 giugno 2015
Guarda anche: AperturaVarese
polizia-arresto-della-volante

 

Riforniva di hashish i propri “clienti” in piazza Repubblica. E la sostanza la teneva nascosta persino nelle mutande. 

Nel centro cittadino, nel pomeriggio di ieri 22 giugno, la Polizia di Stato ha arrestato, un cittadino italiano di 53 anni, per il reato di spaccio di stupefacenti tipo hashish. Gli agenti della Sezione antidroga della Squadra Mobile, durante un servizio mirato alla prevenzione e repressione contro il fenomeno dello spaccio, nella centralissima Piazza Repubblica, hanno notato un gruppo di tre giovani temporeggiare per poi avvicinarsi verso un individuo appena giunto in piazza a bordo di una bicicletta.

L’attenta osservazione dei movimenti dei quattro, ha evidenziato il classico scambio di droga e soldi. Gli agenti hanno fermato e identificato i tre giovani e l’adulto. Il maggiore dei tre ragazzi è stato trovato con in mano lo stupefacente e ha tentato di giustificarsi dicendo di aver appena sostenuto una delle prove di maturità e che voleva rilassarsi.

Lo spacciatore, cinquantatreenne cittadino italiano pluripregiudicato, e già noto agli investigatori, è stato sottoposto a perquisizione che ha permesso di trovare, nascosti negli slip, altri 40 grammi della medesima sostanza, già divisa in stecche pronte per essere spacciate.

Dagli elementi in possesso della Squadra Mobile, il cinquantatreenne è risultato essere un importante punto di riferimento del micro spaccio di hashish in piazza, nonostante, al momento fosse sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma perché arrestato l’anno precedente per il medesimo reato.

L’episodio di ieri ha aggravato la posizione del pregiudicato poiché, due dei tre acquirenti sono minorenni. Lo spacciatore, viste le aggravanti dell’azione compiuta, associate ai precedenti specifici, è stato tratto in arresto per spaccio e condotto alla casa circondariale di Varese.

I tre ragazzi, sono stati segnalati amministrativamente alla locale Prefettura quali assuntori di droga e i due minori affidati ai rispettivi genitori.

Tag:

Leggi anche:

  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo