Arrestato spacciatore in piazza Repubblica. Nascondeva la droga nelle mutande

Ha venduto hashish a tre ragazzi, di cui due minorenni. In manette italiano pluripregiudicato di 53 anni

23 giugno 2015
Guarda anche: AperturaVarese Città
polizia-arresto-della-volante

 

Riforniva di hashish i propri “clienti” in piazza Repubblica. E la sostanza la teneva nascosta persino nelle mutande. 

Nel centro cittadino, nel pomeriggio di ieri 22 giugno, la Polizia di Stato ha arrestato, un cittadino italiano di 53 anni, per il reato di spaccio di stupefacenti tipo hashish. Gli agenti della Sezione antidroga della Squadra Mobile, durante un servizio mirato alla prevenzione e repressione contro il fenomeno dello spaccio, nella centralissima Piazza Repubblica, hanno notato un gruppo di tre giovani temporeggiare per poi avvicinarsi verso un individuo appena giunto in piazza a bordo di una bicicletta.

L’attenta osservazione dei movimenti dei quattro, ha evidenziato il classico scambio di droga e soldi. Gli agenti hanno fermato e identificato i tre giovani e l’adulto. Il maggiore dei tre ragazzi è stato trovato con in mano lo stupefacente e ha tentato di giustificarsi dicendo di aver appena sostenuto una delle prove di maturità e che voleva rilassarsi.

Lo spacciatore, cinquantatreenne cittadino italiano pluripregiudicato, e già noto agli investigatori, è stato sottoposto a perquisizione che ha permesso di trovare, nascosti negli slip, altri 40 grammi della medesima sostanza, già divisa in stecche pronte per essere spacciate.

Dagli elementi in possesso della Squadra Mobile, il cinquantatreenne è risultato essere un importante punto di riferimento del micro spaccio di hashish in piazza, nonostante, al momento fosse sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma perché arrestato l’anno precedente per il medesimo reato.

L’episodio di ieri ha aggravato la posizione del pregiudicato poiché, due dei tre acquirenti sono minorenni. Lo spacciatore, viste le aggravanti dell’azione compiuta, associate ai precedenti specifici, è stato tratto in arresto per spaccio e condotto alla casa circondariale di Varese.

I tre ragazzi, sono stati segnalati amministrativamente alla locale Prefettura quali assuntori di droga e i due minori affidati ai rispettivi genitori.

Tag:

Leggi anche:

  • Due italiani sul podio della Coppa del Mondo di parapendio

    Il pilota Nicola Donini si è classificato secondo alla finale mondiale disputata a Roldanillo in Colombia e vinta dallo svizzero Michael Siegel. Il successo italiano è consolidato dal terzo posto di Joachim Oberhauser di Termeno (Bolzano). Eccellenti le prestazioni di Donini, ventiduenne di
  • Il Canottaggio mondiale ritorna a Varese con la Coppa del Mondo 2020

    Il Direttore Esecutivo della FISA Matt Smith ha informato il Presidente Federale Giuseppe Abbagnale che il Consiglio FISA, la Federazione Internazionale del canottaggio, riunitosi a Londra lo scorso week-end, ha assegnato a Varese la 2^ Coppa del Mondo in programma dal 1° al 3 Maggio 2020. Sempre
  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management in trasferta contro la Rari Nantes Savona

    Tornerà in acqua sabato 20 gennaio alle ore 18.00 la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che chiuderà il girone d’andata del campionato di serie A1 maschile con la sfida sul campo della Rari Nantes Savona. Una partita da prendere con le dovute cautele, perché dall’altra parte la formazione
  • Busto Renault Paglini Pallanuoto, esordio nel campionato di serie B maschile

    Torneranno ad accendersi sabato i riflettori sulla Busto Pallanuoto anche quest’anno sponsorizzata Renault Paglini, con la squadra guidata dal confermatissimo tecnico Fabrizio Salonia che parteciperà al campionato di serie B maschile. Un traguardo raggiunto al termine della leggendaria stagione