Armi da guerra in casa. Arrestato un cittadino italiano in provincia di Varese

L'uomo, 53 anni, è stato condotto, dopo l'idenfiticazione in Questura, nel Carcere dei Miogni

26 giugno 2015
Guarda anche: AperturaVarese
Poliziafoto

Aveva armi da guerra, detenute illegalmente, nella propria abitazione. Nascoste nella lavatrice. 

Nell’ambito della costante osservazione di soggetti frequentanti ambienti d’interesse, personale della Digos ha concluso un’attività che ha permesso il rinvenimento di un quantitativo ingente di armi e munizioni da guerra detenute illegalmente da un cittadino pluripregiudicato.

L’uomo, un cittadino di origini calabresi di anni 53 residente nell’alto varesotto, con numerosi precedenti di polizia per falso, evasione e stupefacenti, era monitorato in quanto già indagato dallo stesso Ufficio per attestazioni false a favore di cittadini stranieri in fase di regolarizzazione.

L’attività si è conclusa con una perquisizione effettuata all’interno della propria abitazione e delle pertinenze dove, dopo un’accurata ricerca, è stato notato un elettrodomestico parzialmente riadattato. Gli operanti hanno approfondito la ricerca e forzando il coperchio superiore della lavatrice sono apparsi un fucile Kalasnikov 7,62 x 39 mm con un caricatore completo di 25 cartucce, un fucile a pompa cal. 12 con varie munizioni tra cui 21 cartucce cal. 7,62 x 39, 2 cartucce cal. 12 palla elicoidale, 9 cartucce cal. 12 e 1 confezione da 20 cartucce cal. 7,62 x 39 mm.

L’uomo è stato arrestato e accompagnato in Questura per il fotosegnalamento e condotto successivamente presso la locale Casa circondariale.

Armi sequestrate

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare