Al via domani la rassegna “Tra Sacro e Sacro Monte”

Inizia domani la rassegna "Tra Sacro e Sacro Monte" sulla montagna varesina patrimonio dell'Unesco. Attive le navette serali gratuite per raggiungere il borgo messe a disposizione dal Comune di Varese e da Autolinee Varesine

05 luglio 2017
Guarda anche: AperturaCultura Musica SpettacoloVarese Città

Si apre domani, giovedì 6 luglio, la rassegna Tra Sacro e Sacro Monte. In scena alle 21, sulla Terrazza del Mosè, ci sarà Umberto Orsini con “Il Grande Inquisitore”, tratto da “I Fratelli Karamazov” di Fëdor Dostoevskij.
In occasione di una delle principali iniziative che si svolgono al Sacro Monte il Comune di Varese in sinergia con l’azienda dei trasporti pubblici ha predisposto il servizio di navette gratuito che potranno essere utilizzate per raggiungere il borgo e assistere agli spettacoli in programma per Tra Sacro e Sacro Monte.
Saranno previste tre corse serali speciali che partiranno dalla zona dello stadio/palasport, comodissima per l’ampio numero di parcheggi a disposizione. I pullman partiranno dalla fermata di via Manin/angolo via Valverde (dall’altro lato della strada rispetto al palazzetto) alle 19.10, 19.50 e 20.30, con l’invito ai passeggeri a distribuirsi equamente tra le tre corse onde evitare sovraffollamenti. Saranno inoltre effettuate le fermate di Sant’Ambrogio, bivio Velate (via Sella), piazzale Montanari (Prima Cappella), via Fincarà (bivio stazione di monte) e ovviamente piazzale Pogliaghi (cima Sacro Monte).
La Terrazza del Mosè potrà essere raggiunta poi a piedi percorrendo via Del Ceppo dove è stato predisposto un percorso esclusivamente pedonale.
Per il ritorno, proprio da piazzale Pogliaghi partiranno corse alle ore 23.00, 23.35 e 00.10. Domani e nelle altre occasioni legate a Tra Sacro e Sacro Monte, il servizio di navette sarà gratuito.
Abbiamo attivato anche quest’anno il servizio di navette gratuite per consentire a tutti di partecipare comodamente all’importante rassegna culturale di Tra Sacro e Sacro Montespiega l’assessore alla Mobilità Andrea CivatiGià l’anno scorso, a pochi giorni dal nostro insediamento, potenziammo il servizio di trasporto pubblico e lo abbiamo fatto anche per altri eventi importanti. L’anno scorso i varesini presero letteralmente d’assalto le navette e speriamo che anche quest’anno i cittadini possano apprezzare l’impegno di questa amministrazione, in collaborazione con l’azienda Autolinee Varesine, nel favorire l’accessibilità al borgo con il trasporto pubblico“.

L’ingresso agli spettacoli di Tra Sacro e Sacro Monte è libero e gratuito. Informazioni su www.trasacroesacromonte.it

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice