Al MAGA torna il corso di Formazione sull’arte contemporanea

Appuntamento il 5 6 8 9 settembre presso il museo di Gallarate. Iscrizioni entro il 21 luglio 

12 Luglio 2017
Guarda anche: Scuola e Istruzione

Ingresso gratuito e prenotazione obbligatoria: all’inizio del mese di settembre 2017 torna il Fuoricorso dedicato alla formazione sull’Arte Contemporanea, aperto a tutti gli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado. Nelle 4 giornate in calendario (5 6 8 9 settembre) sono organizzati Workshop di formazione tenuti dal personale scientifico del Ma*Ga. Nel dettaglio per le 4 giornate, i cui eventi hanno la durata di un giorno interno eccetto martedì 5 settembre il cui corso si svolgerà solo al pomeriggio, è prevista la seguente organizzazione:

Martedì 5 dalle 14.30 alle 18.00
“Vivere insieme. L’arte contemporanea come azione educativa”, workshop con Maria Rosa Sossai, ispirato al suo omonimo libro (edizioni Torri del Vento, 2017). Il workshop segue la struttura del libro, nella prima parte saranno discusse alcune sperimentazioni di pedagogia radicale che hanno segnato l’evolversi dell’educazione e della ricerca artistica contemporanea, nella seconda parte invece, sarà proposta agli insegnanti una serie di esercizi ideati da artisti che hanno l’obiettivo di innescare e praticare la libera creatività.

Mercoledì 6 dalle 10.00 alle 17.00
“Vetrate contemporanee”, ideazione, composizione, installazione di luce e colore.10.00-12.30: lezione teorica sulle pratiche artistiche contemporanee legate all’inclusione dello spazio e dell’ambiente come elementi dell’opera.14.00-17.00: progettazione in gruppi della propria vetrata con il d-c-fix, particolare materiale adesivo colorato e trasparente.

Venerdì 8 dalle 10.00 alle 17.30
“Vetrate contemporanee”, ideazione, composizione, installazione di luce e colore.10.00-12.30: costruzione della propria vetrata.14.00-17.00: costruzione della propria vetrata e installazione di tutti i lavori nella grande vetrata centrale del Museo.17.00-17.30: Visita guidata alla mostra “Global learning. Pratiche artistiche e attività educative al MA*GA”

Sabato 9 dalle 6.00 alle 22.00 circa
“Viaggio di formazione a Venezia”A conclusione del corso il personale scientifico del MA*GA accompagnerà il pubblico a Venezia, per visitare insieme “Viva Arte Viva”, 57° Esposizione Internazionale d’Arte 2017, a cura di Christine Macel.Il viaggio è organizzato in giornata, in Pullman con partenza – ore 6.00 – e rientro – ore 22.00 circa – da Via De Magri 1, Gallarate. Costo: € 80,00 a persona, comprensivi di viaggio, guida e biglietto d’ingresso alla Biennale.

Info dettaglio e prenotazione 0331 706051/51 – didattica@museomaga.it – www.museomaga.it

Tag:

Leggi anche:

  • Aggressione sessuale a Gallarate, Bianchi (Lega) “Pene esemplari per chi commette questi reati”

    “Il dibattito sull’inasprimento delle pene per i reati sessuali deve andare avanti. E soprattutto non va accantonata la proposta di ricorrere, in alcuni casi, anche alla castrazione chimica”. Così l’On. Matteo Bianchi, Deputato e Segretario provinciale della Lega, sulla
  • I Gilet Gialli Di Auser. Gli Angeli Custodi Dei Bimbi Con Disabilità

    Presentata la convenzione tra amministrazione e Auser per il servizio di trasposto dei bambini con disabilità. Negli storici locali dei “Figli del lavoro” in via del Popolo, il sindaco Andrea Cassani e l’assessore ai Servizi sociali Stefania Cribioli, hanno affiancato il presidente di Auser,
  • Gallarate, CENANDO torna in Via Manzoni

    In via Manzoni, non c’è il due senza il tre. Dopo i primi due “Cenando” andati in scena la scorsa estate, giovedì 11 luglio (a partire dalle 19.30) si rinnova l’appuntamento con le cena sotto le stelle. La formula è quella collaudata con successo dodici mesi fa e riproposta settimana
  • JAZZaltro: ritmo, passione e calore con i Flamencontamina

    Ritmo, passione e calore: spazio ai Flamencontamina, sabato 6 luglio, per il quinto appuntamento di JAZZaltro, la rassegna che da dieci anni porta i suoni del mondo lungo l’asse della S.S. Sempione e del fiume Olona, tra la provincia di Varese e quella di Milano. L’appuntamento è