AgriVarese, Ortogara e Pentathlon del Boscaiolo: le “prove generali” per Expo

Varese ha mostrato, nella giornata di domenica, la sua capacità di essere ricettiva mettendo in gioco le bellezze e i prodotti di qualità del territorio. Un'operazione che servirà per prepararsi all'evento dell'anno prossimo

22 settembre 2014
Guarda anche: AperturaVarese Città
Agrivaresefoto

Grande successo per Agrivarese, Ortogara e Pentathlon del Boscaiolo. Tre eventi, uniti dallo scenario dei Giardini Estensi, che hanno trasformato Varese, nella giorna di domenica, in un grande giardino vivibile da tutti i varesini.

Le iniziative, Agrivarese portata avanti dalla Camera di Commercio in collaborazione con l’assessore al Marketing territoriale Sergio Ghiringhelli, e il Pentathlon del Boscaiolo e l’Ortogara, che hanno visto l’associazione Orticola Varesina come organizzatore insieme all’assessore al Verde pubblico Stefano Clerici, hanno richiamato migliaia di varesini e turisti, che hanno affollato il cuore della Città Giardino.

“Questa fiera dimostra come Varese riesca a concentrare tanta attenzione e tanta passione attorno al settore primario della sua economia – ha ccommentato Ferdinando Fiori, componente di Giunta della Camera di Commercio – abbiamo raggiunto, ancora una volta, l’obiettivo di far avvicinare al più vasto pubblico la nostra agricoltura, con la sua attività ad alto profilo. In particolare, non solo i bambini ma tutti i visitatori sono rimasti affascinati dalla possibilità di un contatto diretto con gli animali delle nostre fattorie”.

Tra i tanti momenti particolarmente apprezzati, quello allestito in piazza Ragazzi del ’99, dietro la Camera di Commercio, con un “Villaggio del Gusto” dove un migliaio di persone ha potuto assaporare le prelibatezze varesine.
“AgriVarese si è confermata anche quest’anno un grande evento di successo – evidenzia il presidente della Camera di Commercio Renato Scapolan – un riscontro positivo che premia quegli sforzi per un’agricoltura di qualità che vedono in prima fila, giorno dopo giorno, le 1.736 imprese varesine attive nel settore primario. Ci sono tutte le premesse, insomma, perché nel 2015 la nostra AgriVarese sia inserita nel calendario degli eventi Expo: un traguardo che premierebbe gli sforzi degli organizzatori e degli espositori”.

Ma grande risonanza anche le iniziative, che hanno avuto luogo nel Parco di Villa Mirabello, Pentathlon del Boscaiolo e Ortogara.
La manutenzione del verde, che siano boschi o parchi, passa dalla pulizia che i boscaioli riescono a fare. Il loro è quindi un grandissimo servizio e a Varese abbiamo dei grandissimi professionisti, che con una precisione fantastica riescono ad intervenire in maniera efficiente limitadno i disagi” dice Clerici.

A organizzare gli eventi ludici, ovvero il Pentathlon e l’Ortogara, è per il secondo anno l’associazione Orticola Varesina, presieduta dall’agronomo Luciano Riva.

“La seconda edizione è andata bene – spiega Riva – e l’anno prossimo, in vista di Expo, cambieremo location. In accordo con al Camera di Commercio, che ha sponsorizzato l’evento, ci trasferiremo nel parterre dei Giardini Estensi”.

L’Ortogara si divide in due iniziative, una che corrisponde alla vera e propria gara di ortaggi, con verdura autoprodotta. La secondo è più divulgativa, e consiste in “lezioni” da parte di un esperto su come funzioni la coltivazione degli ortaggi.
A premiare i vincitori di entrambe le gare l’assessore Clerici.

(il servizio fotografico è stato realizzato da Elena Tavazzi)

Leggi anche:

  • Firmata l’intesa tra Comune di Varese, Camera di Commercio di Varese e S.C.Binda

    Il Comune di Varese, la Camera di Commercio di Varese e la Società Ciclistica Alfredo Binda hanno firmato questa mattina il “protocollo d’intesa in ambito turistico”, un importante documento che sancisce l’impegno concreto delle Istituzioni locali a sostegno degli eventi internazionali di
  • Area Expo venduta per 25 milioni, sorgerà l’Ospedale Galeazzi

    E’ stato perfezionato questa mattina l’acquisto del terreno di 50.000 mq, in prossimità di Cascina Triulza, su cui sorgerà il nuovo ospedale Galeazzi. A porre le firme per il rogito, Marco Rotelli per il Galeazzi e Giuseppe Bonomi per Arexpo. Si tratta della prima operazione di
  • Milano, l’Area Expo verso la rinascita

    “La riqualificazione della zona dove si è svolto l’Expo sarà uno dei pilastri dello sviluppo della Grande Milano del futuro, possibile grazie anche all’impegno di Regione Lombardia e al contributo del pubblico”. Lo ha sottolineato il sottosegretario regionale alla
  • Al via “Vieni in centro il giovedì sera!”

    Come sempre, grazie alla collaborazione con Comitato Commercianti del Centro Cittadino, Ascom, Distretto Urbano del Commercio, le associazioni del territorio e il sostegno della concessionaria Renault Paglini, l’Amministrazione comunale ha predisposto un calendario di eventi che terranno