Agrivarese: cambiano i percorsi delle linee di autobus

Domenica 18 settembre modifiche alle tratte urbane ed extraurbane intorno al capoluogo

16 settembre 2016
Guarda anche: Varese
autolineeextra3

In occasione della manifestazione Agrivarese, che si terrà domenica 18 settembre, Autolinee Varesine modificherà il percorso di diverse linee urbane ed extraurbane, per l’intero arco della giornata, al fine di adeguarsi nel miglior modo possibile alla chiusura di alcune strade del centro cittadino.

Per quanto riguarda le linee EXTRAURBANE, la N21 (Varese-Travedona-Osmate) non raggiungerà il capolinea di piazzale Kennedy, ma sarà limitata in piazza Libertà (Questura-Prefettura) da dove ripartirà alla volta di Travedona e Osmate.

La N20 (Varese-Angera-Sesto Calende) raggiungerà regolarmente il capolinea di piazzale Kennedy da cui partirà alla volta di Angera e Sesto Calende, pur svolgendo, in ambo le direzioni, un percorso alternativo senza l’effettuazione delle fermate di Varese via Sacco, corso Moro e via Vittorio Veneto/via Morosini. Da e per via Sanvito Silvestro, invece, il percorso sarà regolare.

La N10 (Varese-Ghirla-Luino) raggiungerà regolarmente il capolinea di piazzale Kennedy da cui partirà alla volta di Ghirla e Luino, ma anche in questo caso è previsto un itinerario alternativo che non prevede l’effettuazione delle fermate di Varese via Morosini/via Vittorio Veneto, corso Moro, via Veratti e viale Ippodromo: da viale Valganna in poi, invece, il percorso sarà regolare.

 

Per quanto riguarda le linee URBANE interne alla città di Varese, le modifiche saranno ancora più sostanziali.

Nel caso della linea A, si effettueranno le tratte Capolago/FS-via Orrigoni e viceversa; piazzale Litta-FS e viceversa tramite percorso alternativo sino a viale Ippodromo senza fermate speciali.

Per la linea B, tratte via Corridoni-via XXV aprile e viceversa; via XXV aprile-Sangallo e viceversa tramite percorso alternativo sino a piazza Beccaria senza fermate speciali.

Per la linea C, tratte Sacro Monte/piazzale Montanari-piazzale Beccaria e viceversa; via Nabresina-FS e viceversa. Regolare invece il servizio della CF-Campo dei Fiori.

Per la linea E, tratte Bizzozero/FS-via Orrigoni e viceversa; Velate-piazza Libertà attraverso via Sanvito e viceversa.

Per la linea H, tratte San Fermo-FS e viceversa; Montello Scuola Europea-piazza Beccaria e viceversa.

Per la linea N, tratte Calcinate del Pesce-via XXV aprile/incrocio via Sanvito e viceversa; Cascina Mentasti/Belforte-FS e viceversa.

Per la linea P, tratte Avigno-piazza Beccaria e viceversa; Olona-FS e viceversa.

Per la linea Z, infine, tratte Bregazzana-piazza Beccaria e viceversa; piazza Beccaria-Calcinate degli Origoni attraverso via XXV aprile e viceversa.

 

Autolinee Varesine si scusa con l’utenza per il disagio e coglie l’occasione per segnalare l’esistenza della pagina Facebook “Autolinee Varesine” attraverso la quale comunicherà costantemente agli utenti qualsiasi informazione utile sul trasporto pubblico urbano ed extraurbano.

Tag:

Leggi anche:

  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo