Addio alla Casa del Disco. Si chiude una pagina di storia varesina

Il calo delle vendite ha colpito anche la storica attività del centro di Varese

02 gennaio 2016
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloVarese Città
FB_IMG_1450191846594

La notizia non è delle migliori. E il fatto che arrivi all’inizio del nuovo anno rende la cosa più triste. 

La Casa del Disco, storico negozio varesino che ha “formato” generazioni di amanti della musica, chiuderà a breve. L’annuncio arriva dal proprietario, Mauro Gritti, che ha dovuto purtroppo ammettere le difficoltà di andare avanti con l’attività.

Ormai la musica viaggia soprattutto su internet, l’acquisto di cd è in costante calo, e tenere aperta l’attività, nonostante il successo degli eventi con gli artisti e l’enorme risposta dei varssini, sta diventando economicamente insostenibile.

Una pagina di storia varesina che si chiude, quella della Casa del Disco, che ha da sempre rappresentato il punto di riferimento del settore in città e fuori.

La prima locazione era in via Medaglie d’oro, quindi negli anni Ottanta il trasloco in piazza del Podestà. Dove, se non dovesse esserci una retromarcia, la saracinesca abbassata rappresenterà una “ferita” nel cuore di Varese.

Tag:

Leggi anche: