A Varese un weekend col Signor Panettone

Sabato e domenica la manifestazione dei pasticceri

30 novembre 2015
Guarda anche: Varese
foto (1)

Signor Panettone – Esposizione e degustazione di panettoni artigianali è la manifestazione, giunta alla seconda edizione, in programma sabato 5 e domenica 6 dicembre al Salone Estense.
A presentarla, questa mattina in Comune, l’assessore al Marketing territoriale Sergio Ghiringhelli, con Pierluigi Brun, coordinatore dell’Associazione Pasticceri per la vita che ha ideato la due giorni, e alunni pasticceri partecipanti: Mario Bacilieri (tra i primi dieci classificati a Re panettone di Milano), Luca Riganti di Dolcearte (primo classificato della sottocategoria il Miglior lievitato innovativo) e Claudio Colombo della Pasticceria Colombo di Comerio.
«L’anno scorso la manifestazione è stata un successo – ha detto Ghiringhelli -: quest’anno è ospitata al Salone Estense. In pratica l’eccellenza della pasticceria del nostro territorio è rappresentata: mostriamo le nostre capacità anche in quest’arte, è molto bello».
La finalità dell’associazione è quella di valorizzare il prodotto italiano per eccellenza nel mondo e simbolo della tradizione natalizia del Varesotto/milanese e far conosce la produzione artigianale di panettoni della Provincia di Varese. Durante la manifestazione sarà infatti possibile degustare i diversi tipi di panettone realizzati da artigiani pasticceri che producono il panettone esclusivamente con il lievito madre, prodotti naturali e privi di qualsiasi conservante e additivi.
«Questo per valorizzare da un lato la figura dell’artigiano e dall’altro per creare nella cittadinanza la cultura della sana e corretta alimentazione, scegliendo prodotti naturali rispetto a prodotti industriali ricchi di additivi e conservanti – ha spiegato il coordinatore -. Si proporranno vari tipi di panettoni e prodotti lievitati tutti rigorosamente realizzati con prodotti naturali e privi di conservanti: durante la manifestazione i prodotti saranno acquistabili ad un prezzo calmierato rispetto a quello praticato in negozio, quindi con un vantaggio per il cliente. Ci saranno anche diversi laboratori il sabato e la domenica».

Il programma:

Sabato 5 dicembre – dalle 14.30 alle 18.30
Domenica 6 dicembre – dalle 10.00 alle 18.30
SABATO 5 DICEMBRE
ORE 15.30 Laboratorio “ CONSISTENZE DIVERSE”, modi alternativi di consumare il panettone.
DOMENICA 6 DICEMBRE
ORE 10.30 Seminario “PANETTONE: ARTIGIANALE vs INDUSTRIALE”
ORE 15.30 “MANI IN PASTA”, Laboratorio sulla preparazione del lievito madre, a seguire “LABORATORIO DEL CIOCCOLATO”.

Ecco le pasticcerie aderenti:

Mario Bacilieri di Marchirolo
Sara e Mariano di Morazzone
Pasticceria Cardy di Gavirate
Buosi di Venegono Superiore e di Varese
Dolcemente di Varese
Panificio Silvia e Roberto di Crosio della Valle
Dolcearte di Mornago
Il giusto impasto di Castronno
Pasticceria Colombo di Comerio
La Dolcissima di Fagnano Olona

L’associazione sostiene il progetto della Cooperativa sociale EducarTe

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti