A Varese torna lo street food

Tre giorni dedicati al cibo da strada in piazza Repubblica

16 maggio 2016
Guarda anche: Varese
TMF streetfood

Il 20, 21 e 22 maggio approda a Varese in piazza Repubblica, la moda del momento, ovvero lo Street Food.

Tre giorni dedicati al cibo di strada con oltre 20 food truck di ultimissima generazione, veri e propri ristoranti su ruote che offrono cucina gourmet alla portata di tutti. Un evento a cura di Chocolat Pubblicità, realizzato con il patrocinio del Comune di Varese e con la collaborazione dall’Assessorato al Marketing Territoriale di Varese. La scelta della location è strategica e non casuale, in virtù non solo della centralità di Piazza della Repubblica ma anche e soprattutto in quanto oggetto di importanti progetti di ristrutturazione che hanno l’obiettivo di trasformarla in una sede di una nuova generazione di contenitori artistici e spazi pubblici in grado di intercettare la domanda di cultura e tempo libero. Per i tre giorni di Lake Street Food Festival questo contenitore urbano verrà così riempito di eventi di qualità legati al cibo, allo sport, alla musica, all’arte, il tutto con ingresso libero e gratuito e con orario continuato.

L’evento è realizzato in collaborazione con importanti realtà del territorio, come baVARESE PROST FEST, Twiggy Cafè e Zoopark di Varese, che per tre giorni animeranno la rinnovata piazza con appuntamenti che puntano a coinvolgere ragazzi e famiglie unendo buon cibo, design, divertimento, musica, e sport, tra cui il contest di skate che si terrà domenica 22, realizzato in collaborazione con il Capanno Skatepark di Busto Arsizio.

La lista dei partecipanti a Lake Street Food Festival spazia tra specialità regionali e internazionali da mangiare al volo, tra cartocci di pesce fritto, noodle, hamburger e polpette nostrane, passando per bagel, tramezzini, piattini di mozzarella di bufala campana, prodotti salentini e panini con il lampredotto toscano, per arrivare a tigelle, gnocco fritto ma anche smooties, cannoli siciliani e gelato artigianale. Le proposte del territorio sono Buosi Gelato e Twiggy Cafè. Da fuori provincia Dal Parmigiano, Amarcord, Tigellabella, Gnoko On The Road, Tenute Collesi, Beer Bike Baladin, The Meatball Family, God Save The Food, Pirate On The road, I Baccalà, Da Mama, Food On The Road, O’liva Food Truck, The Rolling Star, Toscanacci On the Road, BBQ Valdichiana, Il Cannolo Eccellenza Siciliana, Bianco Bufala, L’Apuccia, The Gusti-bus, Gruppo Argenta, Giamilla Backery e Athaualpa cucina peruviana.

Grande spazio alla musica in collaborazione con Twiggy Cafè di Varese. Si parte venerdì 20 maggio da orario aperitivo e poi dalle 21.30 a fine serata, Dj set in collaborazione con YAY LAB: DJ’S Mirko Molinari, Daniele de Rubertis e Marco Mancuso (deep house, breakbeat, house). I tre dj proporranno sonorità morbide, dal future jazz alla deep house, passando dalla breakbeat per poi giungere, in serata, a ricercate sonorità house e techno.

Sabato 21 maggio a partire dalle 21.30 è la volta dei Terrorist Bengala Party con sonorità surf e rock’n’roll. Attivi dal 2012, i Terrorist Bengala Party devono il loro nome a una storpiatura di uno scritto di Hakim Bey degli anni ’90. I Terrorist Bengala Party sono i profeti del Surf Post Atomico. Dopo innumerevoli concerti in giro per l’Italia, tra cui la partecipazione al SurferJoe Festival del 2015 e un concerto in diretta radiofonica su Radio Rock nello stesso anno, arriva la pubblicazione del loro primo LP. Impossibile non restare coinvolti dalla loro musica accattivante, a volte sensuale e appassionata.

Domenica 22 maggio si parte con l’aperitivo e si prosegue fino a tarda serata con DJ Deiv Binda + special guest del mondo hip hop. Davide Deiv Binda inizia a muovere i primi passi nel djing nel 2007, partendo dalla voglia di sperimentare qualcosa di nuovo nel mescolare
generi differenti di musica. Da quel momento ad oggi Deiv ha diviso la Consolle con vari artisti della scena underground Italiana e internazionale come Crookers, Panteros ,Dargen D’Amico , M.O.P. , Mistaman , Bassi Maestro, Steve Aoki , Motel Connection, Nic Sarno, Useless Wooden Toys, Dj Shokka, Boosta ecc. ed è appunto intorno a questa contaminazione che vertono i suoi dj set: un susseguirsi di suoni e cadenze differenti ben unite tra loro, spaziando dall’hip hop old school all’elettronica più ricercata. È cofondatore del duo Video-Musicale COLOR PROPAGANDA.

La tappa varesina è la prima di tre date di Lake Street Food Festival, che tornerà l’1|2|3 luglio ad Omegna sul Lago d’Orta e l’8|9|10 luglio a Sesto Calende sul Lago Maggiore.

Dove:
Varese piazz Repubblica

Orari:
Venerdì 20 maggio dalle 18.00 alle 24.00.
Sabato 21 maggio dalle 11.00 alle 24.00.
Domenica 22 maggio dalle 11.00 alle 23.00.

Per maggiori informazioni https://www.facebook.com/lakestreetfoodfestival/

Tag:

Leggi anche:

  • “Merende sotto l’albero”: le Piscine Manara festeggiano il Natale

    Le Piscine Manara si preparano in grande stile all’arrivo delle festività natalizie. Infatti, domenica 11 dicembre, Sport Management, la società che gestisce il Centro Natatorio, in collaborazione con Royal Time, organizzerà un evento all’insegna dello sport e del divertimento per
  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale